Vasco Rossi: 'Cambia-menti'? Da 20 anni cercavo un pezzo così

Roma, 4 lug. (LaPresse) - "Erano vent'anni che cercavo di esprimere questo concetto con queste parole. Questo, per ora, è l'ultimo capitolo di un lungo discorso iniziato nel '77 e che andrà avanti fino a quando avrò voglia di raccontare cose che hanno un senso. Almeno per me". Lo racconta Vasco Rossi, parlando della sua ultima fatica, 'Cambia-menti', conversando con Red Ronnie in occasione della prima puntata di 'Ritratti' il nuovo programma di Rai Radio2, che andrà in onda, dal 5 luglio, il sabato e la domenica dalle 8 alle 9.

"I miei racconti nascono quando cammino sulle dannate nuvole, quando sono nel mio mondo creativo, un mondo importante, perché quando esploro la mente posso trovare altezze e profondità e vedo cose che altrimenti non vedrei" ha continuato a raccontare Vasco Rossi conversando con Red Ronnie. "Nel mio mondo di meditazione - dice il rocker di Zocca - niente dura e tutto scorre, la mia trasposizione personale del Panta Rei di Eraclito al quale non ci si abitua mai. Il pensiero che le cose muoiano è una tragedia, la vita e' una tragedia e noi, come eroi, continuiamo a viverla".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata