Vanessa Williams si racconta in un libro, tra scandali e successi

New Yok (New Yok, Usa), 1 mag. (LaPresse) - La 49enne Vanessa Williams si racconta in un nuovo libro 'You Have No Idea', scritto a quattro mani con la madre. Cominciò partecipando a diversi concorsi da reginetta di bellezza, che la portarono nel 1983 a essere eletta Miss America, entrando nella storia come la prima Miss afroamericana a conquistare scettro e corona. Una vittoria che fu controversa e oggetto di scandalo. Il titolo di Miss le venne tolto dopo che posò per la rivista per soli uomini Penthouse. Ma lo scandalo le fruttò una più vasta notorietà, tanto che decise di debuttare come cantante. E poi come attrice di cinema e televisione, tra cui 'Desperate Housewives' e 'Ugly Betty'. Una vita intensa che la Williams, che è stata anche bersaglio di minacce di morte per la vicenda di Miss America, ha deciso di raccontare in un libro autobiografico di cui è autrice con sua madre Helen.

"Ci ho pensato a lungo prima di arrivare a scrivere il libro - ha detto la Williams - e nella mia caccia ai ricordi interpellavo sempre mia madre, chiedendole di aiutarmi a capire cosa mi stesse succedendo veramente nel momento di cui mi rammentavo". "Per il mio libro - spiega Vanessa - i suoi commenti e la condivisione con lei dei momenti del mio passato sono fondamentali". Vanessa nel libro confessa anche di essere stata molestata da bambina da un conoscente della sua famiglia. "Questa esperienza - racconta l'artista - mi ha indotta a essere ribelle da adolescente: ho fumato erba, ho condotto uno stile di vita promiscuo". Nei ricordi del libro anche le minacce subite per la sua partecipazione a Miss America.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata