Usa, morto a 70 anni il critico cinematografico Roger Ebert

Chicago (Illinois, Usa), 5 apr. (LaPresse/AP) - E' morto a 70 anni il critico cinematografico statunitense Roger Ebert, penna del Chicago Sun-Times dal 1967. Primo critico di cinema a vincere un Premio Pulitzer nel 1975 e primo ad avere una stella nella Hollywood Walk of Fame nel 2005, conduttore televisivo, autore di saggi e di sceneggiature, aveva annunciato mercoledì l'inizio di un nuovo trattamento di radioterapia per una ricaduta nel cancro. Nel 2006 fu operato per la malattia, gli fu rimossa la mascella e di conseguenza perse la capacità di parlare e di mangiare. Nonostante la difficoltà, continuò a scrivere e tornò anche sporadicamente in televisione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata