Usa, morto a 69 anni Harold Ramis: fu Egon in 'Ghostbusters'

Chicago (Illinois, Usa), 24 feb. (LaPresse/AP) - È morto all'età di 69 anni l'attore Harold Ramis, noto soprattutto per il ruolo di Egon Spengler nei due film della saga 'Ghostbusters'. Lo ha annunciato ad Associated Press Fred Toczec, avvocato dell'attore, affermando che Ramis è deceduto nella giornata di oggi a causa delle complicazioni di una malattia infiammatoria autoimmune.

Oltre alla carriera di attore, Ramis seguiva quella di sceneggiatore, avendo partecipato alla stesura dei copioni dei due film 'Ghostbusters', in cui appariva al fianco di due mostri sacri della comicità Usa come Bill Murray e Dan Aykroyd. Ramis mise le mani anche su altre pietre miliari della commedia americana: fu infatti co-autore di 'Animal house', primo film della fortunata collaborazione fra il regista John Landis e l'attore John Belushi, e di 'Polpette', primo film in cui Bill Murray fu protagonista. Fu inoltre il regista di 'Ricomincio da capo', sempre con Murray protagonista.

Dan Aykroyd ha pianto la morte del collega affermando di essere "profondamente rattristato dall'avere saputo della scomparsa del mio brillante, dotato e divertente amico. Che possa ora trovare le risposte di cui era sempre andato alla ricerca". Ramis, che dopo i successi degli anni '80 aveva diretto nel 1999 'Terapia e pallottole' con Robert De Niro e Billy Crystal, era nato il 21 novembre 1944 a Chicago. Lascia la moglie Erica, i figli Julian e Daniel, la figlia Violet e due nipoti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata