Usa, è morto l'attore caratterista Ed Lauter, aveva 74 anni

Los Angeles (California, Usa), 17 ott. (LaPresse/AP) - L'attore caratterista Ed Lauter è morto all'età di 74 anni a Los Angeles. A darne notizia è il suo agente Edward Lozzi. Lauter è morto di mesotelioma, una rara forma di tumore, comunemente causata dall'esposizione all'amianto. La carriera di Ed si estende su cinque decenni. Le sue caratteristiche somatiche, il volto spigoloso e severo, l'hanno reso immediatamente riconoscibile in decine di film. È stato la brutale guardia carceraria nel film 'L'altra sporca ultima meta' con Burt Reynolds. Ha interpretato il viscido benzinaio nell'ultimo film di Alfred Hitchcock 'Complotto di famiglia'. Mentre in 'Il giustiziere della notte 3' era il violento poliziotto che anziché catturare i criminali li uccideva.

Tra i suoi ultimi lavori ha affiancato l'attrice francese Berenice Bejo nel film premio Oscar 'The artist' intrepretando la parte del maggiordomo. E' stato descritto in un'intervista del 2010 sul magazine 'Cinema shock' come "l'attore che crea la svolta", una persona che quando si presenta a un certo punto del film, la trama prende una direzione diversa. Numerosi anche i lavori per la televisione da 'ER-Medici in prima linea', 'La signora in giallo' e 'Agenzia Rockford'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata