Un problema affligge Gwyneth Paltrow e le altre: le ginocchia rugose

Torino, 6 set. (LaPresse) - Le ginocchia rugose affliggono Gwyneth Paltrow e non solo. Molte sono le star che accusano lo stesso problema come Victoria Beckham e Elle MacPherson, generalmente il problema colpisce le persone più magre. Gwyneth si dedica allo yoga e una meticolosa dieta macrobiotica, ma non è ancora riuscita a risolvere quella pelle un po' floscia che le appesantisce le ginocchia, dette in inglese 'kninkles' ovvero 'knee' che significa 'ginocchio' e 'wrinkles' che vuol dire 'rughe'. In gonna corta a Venezia per la 68esima Mostra del cinema, il difetto della Paltrow non poteva non notarsi.

Il chirurgo estetico Rajiv Grover, intervistato dal 'Daily mail', ha spiegato che "ci deve essere un po' di pelle sul ginocchio in modo che si pieghi, ma fino a quando si è giovani la pelle è elastica come la lycra, quando invece si comincia ad invecchiare appare cadente". La pelle 'crepata' sulle ginocchia è un problema che affligge chi perde eccessivamente peso. "Se si vuole evitare questo problema, la cosa più importante è non perdere troppo peso", ha aggiunto il chirurgo.

Un elevato consumo di proteine può fornire elementi utili al collagene e quindi alla elasticità della pelle, mentre gli acidi grassi essenziali presenti nel pesce azzurro aiutano a migliorare la texture della pelle. Poi ci sono anche degli esercizi fisici per tonificare i muscoli al di sopra del ginocchio in modo da distendere le rughe della pelle. Dalton Wong, fondatore del 'Bodyism.com' e personal trainer di personaggi come Rosie Huntington-Whiteley e Hugh Grant, suggerisce di eseguire tre serie al giorno di piegamenti sulle cosce, un esercizio semplice che produce buoni risultati perché rafforza i muscoli. Anche la tecnologia una valida soluzione del difetto: la radiofrequenza, che è un ottimo rimedio perché incrementa la produzione di collagene.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata