Un anno fa la morte di Robin Williams, suicida nella sua casa

Los Angeles (California, Usa), 11 ago. (LaPresse) - E' passato un anno esatto dalla morte di Robin Williams, trovato senza vita impiccato nella sua casa di Tiburon, in California. Aveva 63 anni. Dopo una serie di esami e accertamenti sul corpo del comico amato in tutto il mondo, a novembre il suo decesso è stato classificato come suicidio. Williams, persona solare che ha fatto ridere migliaia di fan, soffriva di un principio di Parkinson e di una forma grave di depressione. Il mondo intero ricorda uno dei più amati comici della storia, premio Oscar nel 1997 per la sua recitazione in 'Good Will Hunting'. Fra i titoli più famosi nei quali ha recitato, ci sono anche 'Good Morning, Vietnam', 'Mrs. Doubtfire' e 'Una notte al museo'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata