Torino, Valery Gergiev a Lingotto Musica l'8/4 con la London Symphony

Torino, 27 mar. (LaPresse) - Il direttore d'orchestra Valery Gergiev sul podio l'8 aprile all'Auditorium Giovanni Agnelli del Lingotto, a Torino. Gergiev è uno dei più apprezzati direttori d'orchestra del mondo. Nato sessantuno anni fa a Mosca da una famiglia proveniente dall'Ossezia, è salito sul podio delle orchestre più prestigiose, dai Wiener e Berliner Philharmoniker, alle grandi formazioni americane. Direttore tra i più amati dal pubblico del Lingotto - dal 1998 al 2013 ha diretto nella rassegna già 8 volte - è attualmente direttore artistico e generale del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo e direttore principale della London Symphony Orchestra. Proprio con la storica formazione londinese, l'8 aprile 2014 alle 20.30, presso l'Auditorium 'Giovanni Agnelli' di Torino (Via Nizza 280), Gergiev sarà protagonista del penultimo appuntamento della stagione 2013-2014 dei Concerti del Lingotto. Insieme a loro esordisce al Lingotto il pianista russo Denis Matsuev, classe 1975, eccezionale virtuoso recentemente acclamato dalla critica italiana per il recital solistico tenuto nel mese di marzo a Santa Cecilia.

Il programma della serata inizia con L'ascension di Olivier Messiaen, opera datata 1933 e costituita da quattro quadri che rappresentano altrettante fasi dell'ascensione di Cristo. All'insegna del virtuosismo strumentale romantico è dedicato il secondo brano in programma, con Denis Matsuev alla tastiera nel Secondo concerto per pianoforte e orchestra in la maggiore S 125 di Franz Liszt. La serata si conclude con la Seconda sinfonia op. 25 di Alexander Skrjabin, opera poco eseguita nelle sale italiane di uno dei grandi esponenti, insieme a Rachmaninov, del pianismo russo di inizio Novecento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata