Torino, inaugura 'Le Grand Bleu': mostra foto dedicata a Marsiglia

Torino, 5 feb. (LaPresse) - A Torino, nell'elegante scenario di palazzo Saluzzo Paesana, prende avvio, con inaugurazione il 7 febbraio, la mostra fotografica 'Le Grand Bleu' di Daniele Corsini, a cura di Donatella Luccarini. All'interno del Progetto Marsiglia-Provenza 2013 (www.mp2013.fr), il giovane artista bolognese, specializzato in reportage di viaggio, dalle grandi capitali europee fino alla Grande Mela, rende omaggio questa volta a Marsiglia, città dai forti contrasti che, per tutto l'anno in corso, è stata insignita del prestigioso titolo di capitale europea della cultura. Uno spazio è riservato anche a luoghi e atmosfere provenzali, densi di cultura e cosmopolitismo, come Aix-en-Provence, Arles, Aubagne, Martigues, Port-Saint-Louis e Salon-de-Provence: 23 scatti che colgono il continuo divenire della metropoli francese, affacciata su quel Mediterraneo, crocevia di genti e di saperi, in bilico tra antico e moderno.

Il nuovo volto di Marsiglia si fonde sapientemente con la sua anima naturalistica: dinamiche vedute architettoniche, edifici in costruzione, linee prospettiche e forme geometriche interagiscono con colorati scorci urbani e paesaggi inondati da una luce emozionale, conducendo il visitatore in un'immersione di sensi. Il percorso espositivo, nella sua estetica minimale, si snoda lungo le magnifiche sale dello storico appartamento padronale che, per l'occasione, ospiteranno anche la proiezione di un video sulle trasformazioni urbanistiche del territorio provenzale e la degustazione del nuovo 'Thè di Marsiglia', creato esclusivamente dalla Maison du Thè Dammann Frères, un'istituzione del 1692.

Un'occasione unica anche per visitare lo sfarzoso Piano Nobile del Palazzo, la più vasta residenza nobiliare torinese costruita, agli inizi del '700, per volere del Conte Baldassarre Saluzzo di Paesana. I recenti restauri hanno ridato vita agli ambienti interni, restituendone lo splendore originario: stucchi, busti e specchiere, accompagnati dagli affreschi di Domenico Guidobono, si fondono armoniosamente con le opere contemporanee di Corsini. La mostra, realizzata in collaborazione con Torino Magazine, è prodotta da Atout France, l'Ente francese per il turismo di Milano (www.rendezvousenfrance.com), da sempre impegnato nella promozione della destinazione Francia nei suoi aspetti turistico-culturali e costituisce uno dei più significativi appuntamenti in programma nel fitto calendario di 'Torino incontra la Francia', manifestazione che intende valorizzare e rinsaldare i legami storico-culturali con i cugini d'Oltralpe, a cui Atout France ha aderito con entusiasmo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata