Torino, il funambolo delle parole Bergonzoni al Teatro Le Serre per una sera

Torino, 14 feb. (LaPresse) - L'hanno definito un genio, un visionario della parola, un funambolo delle frasi. Di chi si tratta? Non potremmo parlare che di Alessandro Bergonzoni, bolognese classe 1958, in scena al teatro Le Serre di Grugliasco, in provincia di Torino, per un'unica data organizzata in occasione del San Valentino.

Il nucleo dello spettacolo parte dall'unione fra testo e commento, dall'ascoltare e vedere in azione un visionario del pensiero che ci trasporterà con il suo mestiere e la sua energia in luoghi a noi completamente vergini e inesplorati. Un incontro, uno spettacolo, una presentazione? Difficile dirlo in anticipo, ma sicuramente un altrove artistico che solo Alessandro Bergonzoni può abitare, mostrare e descrivere. Per una serata che non ammetterà repliche.

Bergonzoni sviluppa i temi comici che lo caratterizzeranno nella sua figura di artista (l'assurdo comico, il rifiuto del reale come riferimento artistico e la capacità di "giocare" col linguaggio per creare situazioni surreali paradossali) già dal suo debutto, avvenuto a soli 24 anni con lo spettacolo teatrale Scemeggiata (1982). Seguono numerosi altri spettacoli che pian piano lo pongono all'attenzione della critica, specie con lo spettacolo 'Non è morto né Flic né Floc' del 1987. Nel 1989 esce il suo primo libro, 'Le balene restino sedute' che vince il premio come miglior libro comico dell'anno e lo impone all'attenzione del grande pubblico, cui seguiranno altre fortunate pubblicazioni.

I suoi successivi spettacoli (Anghingò, Zius, Lunendoli, Predisporsi al micidiale, e altri ancora) ottengono tutti un grande successo fino ad arrivare, nel 2007, a 'Nel' che gli frutta il premio Ubu come miglior attore teatrale. Nel frattempo all'attività teatrale affianca quella di autore radiofonico per Radio Due e quella di attore (prende parte al Pinocchio di Roberto Benigni e a Quijote di Mimmo Paladino).

Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 011.0714488 oppure al 327.7423350, o ancora mandare una mail all'indirizzo biglietteria@cirkovertigo.com. E' proprio la scuola Cirko Vertigo ad organizzare l'intera stagione del Teatro Le Serre, con spettacoli che vanno dal circo alla danza fino al teatro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata