Torino, arriva al Palaolimpico il Cirque du Soleil con 'Alegria'

Torino, 13 dic. (LaPresse) - Dopo aver fatto tappa a Pesaro, Bologna e Milano, il Cirque du Soleil porta una ventata di 'Alegria' (questo il titolo dello spettacolo ora in tour) anche a Torino. Da giovedì 13 dicembre fino a domenica 16 la compagnia circense più famosa del mondo sarà al Palaolimpico, nel fine settimana con doppio spettacolo, per un totale di 6 date. Dal vocabolo spagnolo che significa esultanza, gioia e giubilo, 'Alegria' comprende un cast internazionale di artisti e musicisti di 15 nazionalità diverse. Lo spettacolo ha uno stile barocco e operistico, con costumi teatrali, musiche originali suonate dal vivo e un set elaborato che serve a valorizzare le abilità atletiche degli artisti. Il risultato è un mix di forza e velocità, combinate ad eleganza e teatralità. In 'Alegria' si succedono numeri acrobatici sia a terra che in aria, a 12 metri di altezza. Sulla scena si alternano agili contorsionisti ad intrepidi artisti che manipolano coltelli infiammati intorno ai loro corpi, spericolati trapezisti ad acrobati specializzati in salti e capriole eseguiti con l'utilizzo di speciali trampolini.

Il Cirque du Soleil, nacque nel 1984 in Quebec da un nucleo di circa 20 artisti di strada. Oggi è una società leader nel settore dell'entertainment e conta 5.000 lavoratori, di cui oltre 1.300 artisti di oltre 50 nazionalità diverse. Nel corso degli anni circa 100 milioni di persone hanno assistito agli spettacoli proposti dalla compagnia, in oltre 300 città di sei continenti. La sede internazionale del Cirque du Soleil si trova a Montreal, in Canada.

Twitter: @elfelena83

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata