Tom Hanks lancia programma di assistenza a veterani invalidi
Ha dato il via all'iniziativa insieme all'ex senatrice Elizabeth Dole

Martedì pomeriggio la stella hollywodiana Tom Hanks si è svestita dei panni dell'attore per raggiungere al palazzo del Congresso di Washington l'ex senatrice Elizabeth Dole e lanciare assieme a lei l'Hidden heroes campaign, il programma di assistenza ai militari e ai veterani invalidi, malati o feriti in guerra. La Fondazione Elizabeth Dole ha recentemente designato Hanks a presidente della campagna, che mira a sensibilizzare l'opinione pubblica al supporto del programma di assistenza.

"Ciò che il senatore mi ha detto dovrebbe ispirare tutti ad aderire alla sua causa. Lei è, in due parole, molto convincente", ha detto dichiarato Hanks3 di fronte all'aula del Congresso. "Vorrei parlare - ha detto - per tutti i presenti in sala e non solo, quando dico che il vostro lavoro instancabile e il peso che avete dovuto sopportare guidando l'operato di quegli assistenti militari è fonte di ispirazione per tutti noi".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata