Tom Cruise non riesce a pagare il conto del ristorante in Inghilterra

Londra (Regno Unito), 24 ago. (LaPresse) - Tom Cruise non ha potuto pagare al ristorante un conto di 220 sterline perché la sua carta di credito non è stata accettata. E' accaduto al ristorante Veer Dhara di Saint Albans, nell'Hertfordshire, nell'est dell'Inghilterra, dove l'attore 50enne si trovava con alcuni amici e sua figlia 19enne Isabella. Il vip milionario, impegnato nelle riprese di 'All You Need Is Kill', a quanto pare è uscito imbarazzato e rosso in viso dal locale.

Darshit Hora, il direttore del ristorante, ha dichiarato al quotidiano Evening Standard: "E 'stato un grande shock per noi, quando è entrato nel locale Tom Cruise. Ci ha detto che il locale gli era stato raccomandato, ma non ha voluto dire da chi. A fine pasto voleva pagare il conto, ma noi non possiamo accettare American Express e in contanti aveva solo dollari. Così alla fine una signora della compagnia ha pagato in sterline in pezzi da 50". Alla fine il gruppo ha anche lasciato una lauta mancia da 80 sterline anche se, ha assicurato il direttore, sarebbe stato felice di offrire al signor Cruise il pasto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata