The voice of Italy: ecco i nuovi talenti della terza blind audition
The voice of Italy: ecco i nuovi talenti della terza blind audition

Ecco i dodici nuovi concorrenti scelti dai giudici Morgan, Elettra Lamborghini, Gigi D’Alessio e Gué Pequeno

Sono dodici i talenti che hanno superato la terza blind audition di The Voice of Italy, il talent condotto da Simona Ventura e che vede come giudici Morgan, Elettra Lamborghini, Gigi D’Alessio e Gué Pequeno. Al termine della puntata, le squadre aggiornate sono queste: 

Team Morgan: Elisa Paschetta in arte Joe Elle; Marco Liotti; Francesco Bombaci; Felice Falanga; Erica Bazzeghini; Karen Marra; Noemi Mattei; Emanuela Caputo in arte Morgana; Matteo Camellini; Dominique Chillé Diouf, Valerio Sgargi, Davide Vettori, Diablo
Team Gigi: Sofia Sole Cammarota; Andrea Settembre; Marta Verrecchia in arte Martha; Stefano Colli; Kumi Watanabe; Elisa Gaiotto in arte Eliza G, Carmen Pierri, Sofia Trindelli, Raphael Nkereuwem, Domenico Iervolino, Koko
Team Elettra: Miriam Di Criscio, in arte Miriam Ayaba; Filippo Cantele; Giorgia La Commare; Serena Maria Police, Huntress D, Tess Amodeo Vickery, Trisss
Team Gué: Ilenia Filippo; Michele Ciliberti e Giuseppe Aprile, in arte Mashup Loop; Josuè Previti; Ares Favati; Ina e Serena Sinani in arte Sindolls; Sophia Murgia, Micaela Forti, Hindaco.

Nella sua terza puntata, The Voice of Italy è stato il secondo programma più visto della prima serata con uno share del 10.5% e 2.229.000 spettatori, che ha conquistato ancora una volta il pubblico più giovane: del 21.7% lo share nella fascia 8-14 anni. Ottimi risultati anche sui social dove il programma è stato il più commentato del prime time su Twitter e Instagram, al primo posto nei Trend Topic Italia. 

Durante la puntata si sono esibite 15 Voci davanti ai quattro coach, Gigi D’Alessio, Elettra Lamborghini, Morgan e Gué Pequeno, sempre più agguerriti nel volersi aggiudicare i talenti migliori nel corso delle performance ‘al buio’. Dopo la terza Blind Audition, 12 i nuovi artisti selezionati: Carmen Pierri 16 anni, nata a Salerno vive a Montoro (AV), studentessa; Diana Suppressa in arte Huntress D, 28 anni, vive a Roma, studentessa; Davide Vettori 37 anni, vive a Villorba (TV), progettista; Sofia Tirindelli 16 anni, vive a Roma, studentessa; Raphael Nkereuwem 32 anni, nato a Savona vive a Genova, musicista; Ilaria Amagour in arte Hindaco 24 anni, nata a Leonforte (EN) vive a Milano, artista; Beatrice Inguscio in arte Trisss 23 anni, vive a Savigliano (CN), cameriera, vocalist e cantante; Tess Amodeo Vickery 33 anni, nata a Concord (New Hampshire USA) vive a Roma, cantautrice; Domenico Iervolino 21 anni, nato ad Aversa vive a Ottaviano (NA), studente; Cosimo De Leo in arte Koko, 39 anni, nato a Locri (CS) vive a Corralejo, La Oliva (Fuerteventura), cantante e musicista; Micaela Foti 25 anni, nata a Melito di Porto Salvo vive a Roma, praticante notaio; Valerio Sgargi 38 anni, nato a Bari vive a Milano, musicista.

 

Ecco tutto quello che c'è da sapere sui nuovi 12 concorrenti:

TRISS

NOME: BEATRICE INGUSCIO
ETÀ: 23
CITTÀ DI PROVENIENZA: SAVIGLIANO (PROVINCIA DI CUNEO)
PROFESSIONE: CAMERIERA, VOCALIST E CANTANTE
NOME D’ARTE: TRISSS

Beatrice è una bella ragazza di 23 anni che vive a Savigliano (provincia di Cuneo). Sostiene di avere un carattere particolare e l’essere un po’ “strana” e solitaria sono le caratteristiche di sé che ama e odia allo stesso tempo. È determinata e, pur di rendersi indipendente, svolge vari lavori: cameriera, vocalist e cantante.

La passione per la musica e per l’arte in generale le sono state trasmesse dalla nonna paterna, da lei definita un’artista “a tutto tondo” che suona il pianoforte e dipinge molto bene. Ha iniziato a cantare all’età di 13 anni e da quel momento la musica è diventata la componente fondamentale della sua vita.

Cantare e scrivere musica sono un modo per raccontarsi senza filtri, per condividere quello che sente ed emozionarsi. Sogna di fare la cantante a tempo pieno, non importa se di successo o meno: la cosa fondamentale per lei è vivere di musica.

 

 

CARMEN PIERRI

NOME: CARMEN PIERRI
ETÀ: 16
CITTÀ DI PROVENIENZA: MONTORO (PROVINCIA DI AVELLINO) 
PROFESSIONE: STUDENTESSA

Carmen, nata a Salerno, è una ragazza estremamente sorridente e matura nonostante la giovane età. Vive a Montoro (provincia di Avellino) con i genitori, che possiedono un negozio di mobili a Baronissi.

Già a 6 anni partecipava a piccoli concorsi musicali di paese, dove si faceva sempre notare per le sue capacità vocali. A 12 anni ha iniziato a studiare canto e pianoforte e si è appassionata alla musica soul e pop. Le piace molto cantare Alicia Keys, ma il suo mito indiscusso è Amy Winehouse, che apprezza globalmente, dai testi delle sue canzoni, al look e al fatto che sia andata contro tutto e tutti grazie alla sua personalità. 

Oltre alla musica, che per lei è «una vittoria in un mondo di sconfitte», Carmen ama lo shopping sfrenato, i social (Instagram e YouTube) e i libri thriller e fantasy. Nel caso non riuscisse ad affermarsi in campo musicale, le piacerebbe diventare medico, per poter aiutare le persone con problemi di salute.

 

 

KOKO

NOME: COSIMO DE LEO
ETÀ: 40
CITTÀ DI PROVENIENZA: CORRALEJO, LA OLIVA – FUERTEVENTURA (ISOLE CANARIE, SPAGNA)
PROFESSIONE: CANTANTE E MUSICISTA
NOME D’ARTE: KOKO

BIO

Cosimo, in arte Koko, è nato in Calabria 40 anni fa, per la precisione a Locri (provincia di Cosenza), ed è il maggiore di 3 fratelli. La sua non è una famiglia ricca, quindi ha sempre dovuto guadagnarsi tutto da solo, lavorando dalla mattina alla sera, ma ciononostante i suoi genitori hanno sempre incoraggiato la sua passione per la musica e l’hanno sempre sostenuto, anche con grandi sacrifici.

Dopo aver lasciato gli studi al terzo anno di istituto professionale, nel 1997 si è iscritto all’Accademia di Sanremo. A gennaio 2011 si è trasferito a Sharm El Sheik dove ha iniziato a cantare in un locale famoso e dove ha conosciuto una ragazza che gli ha consigliato di cercare lavoro alle Canarie.

A giugno dello stesso anno è quindi andato a Fuerteventura, che è ormai la sua base da circa 8 anni. Qui si esibisce per 6 sere a settimana davanti a 200 persone per 3 ore, cantando circa 50 canzoni appartenenti a un repertorio di circa 140 brani che spazia dal motown al pop, dal rock al reggae. Cosimo suona da autodidatta chitarra, pianoforte e percussioni e ascolta musica a 360 gradi.

Spesso scrive (in italiano, inglese e spagnolo), perché sente l’esigenza di comunicare quello che sente o di raccontare una precisa esperienza personale: «Le mie canzoni parlano di vita vissuta, non c’è niente di studiato a tavolino o di “falso”».

 

DAVIDE VETTORI

NOME: DAVIDE VETTORI
ETÀ: 37
CITTÀ DI PROVENIENZA: VILLORBA (PROVINCIA DI TREVISO)
PROFESSIONE: PROGETTISTA

Davide, trevigiano di 37 anni, lavora come progettista in un’azienda che realizza interni delle automobili. Figlio unico, è fidanzato da 5 anni con una ragazza che ha conosciuto durante un suo concerto.

È appassionato di musica fin da piccolo, quando adorava ascoltare gli audiolibri in cassetta. «All’improvviso ho avuto l’idea di unire il ritmo semplice ed elettronico con la voglia di raccontare pensieri, idee e concetti. Ho cominciato a mettere le parole sopra ad una cassa dritta e ai sintetizzatori».

La musica elettronica ormai è il suo mondo: dal 2011 suona sintetizzatori, groovebox e sampler e si diverte a realizzare motion-graphics e visuals per i suoi show. Apprezza i Subsonica, i Bluvertigo, i CCCP e Franco Battiato, perché «unisce la sperimentazione sonora con testi importanti in lingua italiana».

Segue da sempre l’arte contemporanea, ama leggere e cucinare, alleva galline e taglia la legna, perché dice che la sua vita «è tecnologica e primitiva».

 

HUNTRESS D

NOME: DIANA SUPPRESSA
ETÀ: 28
CITTÀ DI PROVENIENZA: ROMA
PROFESSIONE: STUDENTESSA
NOME D’ARTE: HUNTRESS D

Diana è una ragazza romana di 28 anni, con un look urban/ street in perfetto stile hip hop. Si considera una ragazza gioiosa, estroversa, chiacchierona, precisa e volitiva. È diplomata al liceo scientifico e sta frequentando un corso di moda a Barcellona. Al momento non sta lavorando ma ha in cantiere un progetto musicale che definisce “vintage”.

Diana ha tre sorelle: una gemella (eterozigote) che è una pattinatrice di alto livello, una sorella cantante e una pianista, che spesso le scrive le basi.

Ama la musica rap classica, quella dell’hip hop in 4/4 e non della trap, la cui costruzione non gioca sugli incastri metrici.

Da The Voice non si aspetta troppo («Ho imparato a non avere aspettative troppo alte»): il suo obbiettivo nel programma è far sentire i suoi lavori musicali al grande pubblico, anche se il grande sogno da realizzare è collaborare con Eminem, uno dei suoi idoli.

 

DOMENICO IERVOLINO

NOME: DOMENICO IERVOLINO
ETÀ: 21
CITTÀ DI PROVENIENZA: OTTAVIANO (PROVINCIA DI NAPOLI)
PROFESSIONE: STUDENTE


Domenico, è nato ad Aversa (provincia di Caserta), ha 21 anni, abita a Ottaviano (provincia di Napoli) e studia Ingegneria, ma sogna di dedicarsi completamente alla musica.

Si è appassionato da piccolo grazie a Michael Jackson, di cui apprezzava sia le canzoni sia il modo di ballare. Ha iniziato a suonare la chitarra classica, ma a 14 anni ha costretto la madre a comprarne una acustica. Da quel momento, la musica è diventata il suo interesse principale. Da un po’ di tempo si dedica anche alla scrittura e finora ha composto tre canzoni. 

Fa parte di una band che ha come riferimento artistico i Coldplay e i Daft Punk e in generale spazia dal pop classico a quello elettronico, fino alle canzoni tradizionali napoletane. Per ora le esibizioni sono circoscritte a piccoli locali o eventi, ma Domenico sogna in grande.

 

HINDACO

NOME: ILARIA AMAGOUR
ETÀ: 24
CITTÀ DI PROVENIENZA: MILANO
PROFESSIONE: ARTISTA
NOME D’ARTE: HINDACO

Ilaria, 23 anni, è nata a Leonforte (provincia di Enna), ha origini italo-marocchine-americane, ma è nata e cresciuta in Sicilia. I suoi genitori sono separati e il padre vive a Londra.

Ha frequentato in Italia il liceo scientifico ma, essendo un po’ “irrequieta”, la mamma ha deciso di mandarla a finire gli studi dal padre in Inghilterra; si è così diplomata in un’accademia artistica, poi, rientrata in Italia, ha conseguito anche il diploma di liceo linguistico.

La passione per la musica è per lei la cosa più importante, tanto che per seguirla si è trasferita a Milano. I suoi artisti di riferimento sono Tyga e Beyoncè e spera, un giorno, di avere il suo successo.

 

MICHELA FOTI

NOME: MICAELA FOTI
ETÀ: 25
CITTÀ DI PROVENIENZA: ROMA
PROFESSIONE: PRATICANTE NOTAIO

Micaela, nata a Melito di Porto Salvo (provincia di Reggio Calabria), è un’allegra e sorridente ragazza calabrese di 25 anni che vive a Roma e ha una grandissima passione per la musica.

Dopo la laurea in Giurisprudenza, sta facendo il praticantato notarile: questo lavoro potrebbe essere un buon piano B, poiché, essendosi specializzata in diritto d’autore, anche non cantando in prima persona potrebbe rimanere vicino alla musica e al mondo degli artisti.

Per lei cantare è il mezzo più bello con cui esprimersi, per questo passa i fine settimana in sala di registrazione per incidere cover o per scrivere brani a quattro mani con una sua amica.

Micaela ha già all’attivo numerose esperienze musicali, tra cui la più emozionante rimane Sanremo Giovani 2011, dove ha guadagnato il secondo posto.

The Voice rappresenta una grande scommessa, la giusta occasione per tornare alla ribalta e far sentire al pubblico ciò che sta sperimentando musicalmente. Il suo sogno è di fare sold out a San Siro o all’Olimpico.

 

RAPHAEL NKEREUWEM

NOME: RAPHAEL NKEREUWEM
ETÀ: 32
CITTÀ DI PROVENIENZA: GENOVA
PROFESSIONE: MUSICISTA

Raphael è nato 32 anni fa a Savona da padre nigeriano e madre italiana. Vive a Genova ed è padre di due bambini di 5 e 7 anni, che, dopo la recente separazione, vivono con l’ex compagna.

A Savona, Raphael ha frequentato il liceo classico e questa formazione scolastica ha contribuito a dargli uno spessore culturale che si coglie nelle sue parole e nei suoi progetti. Sempre a Savona, ancora adolescente ha iniziato anche il suo percorso musicale, quando, nel 2002, ha fondato la reggae band Eazy Skankers con l’amico bassista Andrea Bottaro. Con una formazione di sei elementi ed un sound a metà tra roots reggae e il reggae moderno, il gruppo ha intrapreso subito un’intensa attività live, con numerose apparizioni a festival, concerti e due album autoprodotti, uno dei quali durante il suo primo viaggio in Giamaica.

Dopo diverse collaborazioni e progetti, nel 2010 Raphael ha iniziato anche un percorso da solista e nel 2012 ha pubblicato il suo primo album solista My name is Raphael. L’attività di musicista è intensa e caratterizzata da numerose esperienze all’estero ed eventi importanti, tra cui la collaborazione con Ky-Many Marley (decimo figlio di Bob Marley), l’apertura del concerto di Manu Chao a Monza, un nuovo gruppo (The Survivors), un secondo album solista e l’esperienza di Sanremo Giovani nel 2018.

Dell’ideologia rasta (che ormai rimane come segno nell’acconciatura più come vezzo estetico che come credo ideologico) Raphael condivide il messaggio di far del bene, di non accettare passivamente le cose, di non farsi condizionare, ma soprattutto gli ideali di amore, pace e rispetto, che veicola attraverso la sua musica.

Per lui The Voice è un’occasione in più per farsi conoscere.

 

SOFIA TIRINDELLI

NOME: SOFIA TIRINDELLI
ETÀ: 16
CITTÀ DI PROVENIENZA: ROMA
PROFESSIONE: STUDENTESSA

Sofia ha 16 anni, frequenta il liceo classico e vive in una grande cascina vicino a Roma insieme ai genitori, che hanno una società di catering.

È un’adolescente timida e riservata, che grazie alla musica riesce a comunicare le proprie emozioni: quando sale sul palco, infatti, si trasforma e diventa molto comunicativa.

Suona molto bene il pianoforte, che ha studiato per 10 anni, e anche la chitarra. Sogna di trasformare la sua enorme passione per la musica nel suo lavoro.

 

 

TESS AMODEO VICKERY

ETÀ: 33
CITTÀ DI PROVENIENZA: ROMA
PROFESSIONE: CANTAUTRICE

 

Tess ha 33 anni ed è nata e cresciuta negli Stati Uniti (per la precisione a Concord, New Hampshire), dove ha concluso il suo percorso di studi laureandosi in Civiltà Classica e ha iniziato la sua attività professionale in una multinazionale di Wall Street.

Anche i suoi genitori sono musicisti: suo padre è un cantautore affermato e sua madre un’artista che vanta una parentela con Frank Sinatra. Appassionata di canto e di danza fin da piccola, verso i 10 anni ha cominciato a dedicarsi ai musical. In seguito ha iniziato a suonare e cantare musica jazz per amore, influenzata dal suo fidanzato, trasferendosi poi con lui in Italia. Finita la sua storia d’amore, ha deciso di rimanere qui e, grazie a fortunate circostanze e coincidenze, ha conosciuto il suo attuale marito.

Tess canta musica jazz, ma scrive e compone anche brani folk. Ama esibirsi sul palco e il suo sogno è duettare con Elisa.

 

VALERIO SGARGI

ETÀ: 38
CITTÀ DI PROVENIENZA: MILANO
PROFESSIONE: MUSICISTA

Valerio ha 38 anni, è nato a Bari e vive a Milano con la compagna e le due figlie di 6 e 4 anni. Lavora e si mantiene grazie alla musica con concerti, serate e lezioni private.

Figlio di genitori separati, si è trasferito a Milano da piccolo e qui ha studiato al conservatorio violino, composizione e canto lirico. Ha una voce da baritono brillante, ma può cantare anche da tenore drammatico, grazie alla grande estensione vocale.

In campo musicale vanta numerose esperienze importanti: si è esibito con Pavarotti in Elisir d’amore al teatro di Montecarlo ed è molto famoso in Russia, dove ha partecipato alla settima stagione di The Voice of Russia, arrivando fino alla battle e si è esibito per anni con una sorta di show-tributo a Freddie Mercury di grande successo.

Il suo sogno è quello di realizzarsi come musicista e dalla partecipazione a The Voice of Italy si aspetta visibilità per il suo progetto musicale di crossover pop-lirico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata