The Voice of Italy, ecco i 12 nuovi talenti della quarta Blind Audition
The Voice of Italy, ecco i 12 nuovi talenti della quarta Blind Audition

Solo il team di Morgan ha raggiunto quota 14, per gli altri resterà solo la prossima puntata per ultimare la propria squadra

Comincia a scaldarsi la temperatura negli studi di “The Voice of Italy”, il talent musicale di Rai2 condotto da Simona Ventura, che martedì è andato in onda con la quarta Blind Audition, la selezione “al buio” delle voci in gara. Una puntata, che oltre alla gara, ha visto ancora una volta i coach impreziosire lo show di performance live improvvisate con i talent. Una di queste ha però coinvolto anche l’ospite a sorpresa, Giusy Ferreri. Il primo a riconoscerne la voce e a pigiare il bottone per far girare la sedia è stato Gigi D’Alessio che l’ha subito invitata ad eseguire piano e voce un’emozionante “Tu sì ‘na cosa grande” di Domenico Modugno.

Quella di martedì sera è stata la penultima Blind Audition: al completo il team di Morgan, giunto a quota 14 talent. Per gli altri resterà solo la prossima puntata per ultimare la propria squadra. Dodici Voci delle 14 in gara sono entrate ufficialmente nei team capitanati da Gigi D’Alessio, Elettra Lamborghini, Morgan e Gué Pequeno:

- Giorgia Incatasciato in arte Sam J, 19 anni, nata a Comiso (RG) vive a Catania, studentessa; e Irene Rugiero, 30 anni, nata a Castel San Pietro Terme (BO) vive a Torino, studentessa e commessa, nel Team D’Alessio

- Andrea Berté, 17 anni, nato a Bergamo vive a Ponteranica (BG), studente Vittoria Tampucci, 18 anni, nata a Empoli (FI) vive a Vinci (FI), studentessa; Tahnee Rodriguez, 31 anni, vive a Roma, cantante; e Greta Giordano, 18 anni, nata a Caserta vive a Pignataro Maggiore (CE), studentessa, nel Team Lamborghini

- Viola Bologna in arte Violet, 18 anni, vive a Livorno, studentessa, e Tommaso Partersana, 32 anni, vive a Milano, artista, nel Team Morgan

- Ernesto Conocchia in arte Ralph Lautrec, 22 anni, nato a Siena vive a Novara, studente; Brenda Carolina Lawrence, 21 anni, nata a Cremona vive a Pieve d’Olmi (CR), studentessa; Ilenia Falco, 16 anni, vive a Augusta (SR), studentessa; e Alice Olivari, 25 anni, nata a Desenzano sul Garda (BS) vive a Manerba sul Garda (BS), cantante, nel Team Pequeno

I talenti scelti nella quarta puntata vanno ad aggiungersi alle Voci scelte finora ed entrano a far parte dei quattro team, ora così composti:

Team D’Alessio: Giorgia Incatasciato in arte Sam J; Irene Rugiero; Carmen Pierri; Sofia Tirindelli; Raphael Nkerewem; Domenico Iervolino; Cosimo De Leo in arte Koko; Sofia Sole Cammarota; Andrea Settembre; Marta Verrecchia in arte Martha; Stefano Colli; Kumi Watanabe; Elisa Gaiotto in arte Eliza G.

Team Lamborghini: Andrea Berté; Vittoria Tampucci; Thanee Rodriguez; Greta Giordano; Diana Suppressa in arte Huntress D; Beatrice Inguscio in arte Trisss; Tess Amodeo Vickery; Miriam Di Criscio in arte Miriam Ayaba; Filippo Cantele; Giorgia La Commare; Serena Maria Police.

Team Morgan: Viola Bologna in arte Violet; Tommaso Partersana; Davide Vettori; Valerio Sgargi; Elisa Paschetta in arte Joe Elle; Marco Liotti; Francesco Bombaci; Felice Falanga; Erica Bazzeghini; Karen Marra; Noemi Mattei; Emanuela Caputo in arte Morgana; Matteo Camellini; Dominique Chillé Diouf in arte Diablo.

Team Pequeno: Ernesto Conocchia in arte Ralph Lautrec; Brenda Carolina Lawrence; Ilenia Falco; Alice Olivari; Ilaria Amagour in arte Hindaco; Micaela Foti; Ilenia Filippo; Michele Ciliberti e Giuseppe Aprile in arte Mashup Loop; Josuè Previti; Ares Favati; Ina e Serena Sinani in arte Sindolls; Sophia Murgia.

Con l’11,2% di share e un ascolto medio di 2.292.000 spettatori, “The Voice” anche questa settimana ha registrato ottimi risultati tra i giovanissimi: tra gli 8 e i 24 anni lo share è stato del 20% e in particolare nel target donne tra gli 8 e i 14 anni il valore ha superato il 25%. Continua il successo sui social dove “The Voice of Italy” è stato il programma più commentato della serata con oltre 119 mila interazioni, nonché il più commentato dell’intera giornata su Facebook.

La competizione proseguirà nella prossima puntata, in onda martedì 21 maggio, l’ultima delle cinque Blind Audition che i coach hanno a disposizione per scegliere una prima rosa di 14 talenti per ciascun team: solo 6 per squadra accederanno alla fase successiva, quella delle Battle.

Ecco le bio dei nuovi talenti:

Andrea Berté

ETÀ: 17
CITTÀ DI PROVENIENZA: BERGAMO
PROFESSIONE: STUDENTE

Andrea, ha 17 anni, vive a Bergamo con i genitori e il fratello minore e frequenta l’Istituto Chimico. Il suo cognome è originario del Sud Italia e cela una lontana parentela con la famiglia di Loredana Berté e Mia Martini. Nel tempo libero ama uscire con gli amici, leggere e guardare le serie televisive, ma soprattutto cantare. A casa sua si respira musica da sempre, soprattutto grazie al papà che gli ha fatto sempre ascoltare musica d’autore. Andrea ha cantato davanti a un pubblico per la prima volta all’età di 4 anni, durante una vacanza estiva, quando il presentatore di una serata di piazza lo ha invitato a salire sul palco: ha cantato Io vagabondo dei Nomadi senza alcun timore, riscuotendo un grande successo. Ha cominciato a studiare canto all’età di 6 anni e tutt’ora prende lezioni. Tra i suoi artisti preferiti ci sono Bruno Mars e Ultimo, ma apprezza anche Justin Bieber: Andrea ha deciso di partecipare a The Voice perché sostiene che a 17 anni si può diventare famosi, proprio come lui.

Giorgia Incatasciato

ETÀ: 19
CITTÀ DI PROVENIENZA: CATANIA
PROFESSIONE: STUDENTESSA
NOME D’ARTE: SAM J

Giorgia, è nata a Comiso (provincia di Ragusa), ha 19 anni, vive a Catania e frequenta da privatista il 5° anno del liceo scientifico. Ha iniziato a fare musica a 9 anni, suonando il pianoforte e le percussioni da autodidatta, supportata dal papà, appassionato di musica soul e black. È una busker (cioè canta per strada) e ama particolarmente questa modalità di fare musica perché la gente che si ferma ad ascoltarla lo fa perché apprezza davvero la sua musica. I suoi generi preferiti sono il soul e l’RnB e il suo sogno è raggiungere il successo senza mai smettere di sentire quella vibrazione e quell’adrenalina che sente prima di cantare.

Ernesto Conocchia

ETÀ: 22
CITTÀ DI PROVENIENZA: NOVARA
PROFESSIONE: STUDENTE
NOME D’ARTE: RALPH LAUTREC

Ernesto ha 22 anni ed è nato a Siena, ma vive con i genitori e la sorella minore a Novara, dove frequenta con ottimi risultati la facoltà di Lingue e Letterature Straniere. Il suo genere musicale preferito è il rap – e in questo campo apprezza molto artisti come Drake, Dargen D’Amico, Dappy, La Fouine – ma apprezza anche il rock classico degli ACDC e dei Ramones o l’urban pop di Stromae. Come nome d’arte ha scelto “Ralph Lautrec” perché unisce le sue due passioni oltre alla musica: la moda (Ralph Lauren) e l’arte (Toulouse-Lautrec). Ha iniziato a rappare e a scrivere le sue barre ispirato dagli Articolo 31 ed è convinto di avere un talento naturale per la scrittura: è sicuro che in futuro vivrà di questo.

Viola Bologna

ETÀ: 18
CITTÀ DI PROVENIENZA: LIVORNO
PROFESSIONE: STUDENTESSA
NOME D’ARTE: VIOLET

Viola ha 18 anni e vive a Livorno con i genitori e la sua inseparabile cagnolina Holly. Frequenta il quarto anno del liceo linguistico e nel fine settimana è una “rover” in una compagnia di scout. Dedica il suo tempo libero all’arte in ogni sua forma: scrive poesie, disegna fumetti e progetta capi d’abbigliamento. La sua passione più grande, però, è la musica, che è stata anche la salvezza in un periodo difficile della sua vita. Suona vari strumenti (pianoforte, chitarra, ukulele, basso) e il suo sogno più grande è poter vivere facendo la cantante.

Vittoria Tampucci

ETÀ: 18
CITTÀ DI PROVENIENZA: VINCI (PROVINCIA DI FIRENZE)
PROFESSIONE: STUDENTESSA

Vittoria ha 18 anni, è figlia unica e vive con i genitori a Vinci, il piccolo paesino in mezzo alla campagna toscana che ha dato i natali al grande Leonardo, e frequenta il quinto anno di Ragioneria con indirizzo linguistico a Empoli, sua città natale. Ha sempre adorato la musica e canta fin da piccolissima; ama tutta la musica pop italiana, in particolare i Negramaro, Marco Mengoni, Emma e Nina Zilli. Ultimamente si sta avvicinando anche al genere indie, ascoltando artisti come Coez, Carl Brave e Frah Quintale. Ha iniziato a studiare la chitarra a 9 anni e canto a 12, poi ha lasciato lo strumento e l’ha ripreso solo 5 mesi fa, per accompagnarsi quando scrive. La scrittura rappresenta il suo rifugio, quando, dopo una giornata di studio, sente l’esigenza di mettere nero su bianco tutto quello che le passa per la testa. Le sue canzoni parlano di cose semplici della quotidianità e di temi legati alla sua giovane età, anche perché, come sostiene lei la stessa «avendo 18 anni, non ho tutto quel gran vissuto per poter raccontare grandi cose». Grazie a The Voice si aspetta la possibilità di poter fare musica anche nel futuro. Non le importa se arriverà la fama o meno perché, come le insegna suo padre, la notorietà può essere una cosa superflua: ciò che conta davvero è poter dire «stasera ho una serata, vado, canto e faccio quello che mi piace fare».

Tommaso Partesana

ETÀ: 32
CITTÀ DI PROVENIENZA: MILANO
PROFESSIONE: ARTISTA DI STRADA

Il 32enne Tommaso è un busker milanese con una forte personalità che, dopo aver vissuto a Copenaghen e viaggiato per moltissime piazze italiane ed europee, si è da poco ristabilito nella città natale dove, armato di chitarra, armonica a bocca e voce, condivide con i passanti la sua arte musicale sensibile e colta, grazie a un repertorio eclettico che varia dal rock al folk, fino alla musica cantautorale italiana. Oltre alla musica, Tommaso ama anche leggere, viaggiare, uscire con gli amici per bere una birra e fare sport, perché gli piace sentire il suo corpo allenato e perché deve rimediare alla sua passione per la «buona cucina e il buon vino». È innamorato della natura e considera la sua casa al mare il suo «rifugio dalla tempesta». The Voice è un’ulteriore occasione per incrementare la sua platea.

Brenda Carolina Lawrence

ETÀ: 21
CITTÀ DI PROVENIENZA: PIEVE D’OLMI (PROVINCIA DI CREMONA)
PROFESSIONE: STUDENTESSA

Brenda, nata a Cremona, ha 21 anni e vive a Pieve D’Olmi (CR) con la madre e la sorella. Dopo la scomparsa prematura di suo padre, circa un anno fa, ha deciso di prendersi del tempo per sé stessa e di cambiare aria: si è trasferita a Roma, dove ha continuato gli studi e ha lavorato come stagista, ma si è accorta che il tempo da dedicare alla musica si era drasticamente ridotto. Dopo 7 mesi, così, è tornata a casa per dedicarsi completamente alla sua passione, continuando però a studiare parallelamente Lingue e Letterature Straniere in un’università on line. Brenda prende lezioni di canto da circa 5 anni e lavora come corista, collaborando con diversi artisti. Per lei la musica è tutto: è necessaria come l’ossigeno, anche se non sempre la fa stare bene, perché scrivere canzoni significa scavarsi dentro e tirare fuori tutto, sia le gioie che i dolori. In questa fase della sua vita è concentrata a realizzare il suo progetto musicale, dedicandosi alla scrittura di suoi brani sia in italiano che in inglese.

Ilenia Falco

ETÀ: 16
CITTÀ DI PROVENIENZA: AUGUSTA (PROVINCIA DI SIRACUSA)
PROFESSIONE: STUDENTESSA

Ilenia ha 16 anni e vive ad Augusta (provincia di Siracusa), dove frequenta il terzo anno del liceo scientifico. Si è avvicinata alla musica in tenera età quando la madre, per placare la sua voglia di urlare, l’ha iscritta ad un coro di voci bianche in cui le hanno assegnato fin da subito ruoli da solista. Poi sono seguiti le lezioni di canto e i primi concorsi canori, dove ha ottenuto buoni risultati. Anche se ama molto la sua città, si rende conto che le sta stretta e che presto si trasferirà o a Roma o a Milano per inseguire il suo sogno di diventare una cantante e imparare a scrivere canzoni che esprimano le sue emozioni.

Alice Olivari

ETÀ: 25
CITTÀ DI PROVENIENZA: MANERBA SUL GARDA (PROVINCIA DI BRESCIA)
PROFESSIONE: MUSICISTA

Alice ha 25 anni ed è nata e cresciuta sul Lago di Garda. Si è diplomata al Liceo delle Scienze Sociali e poi in un’accademia di arte e spettacolo milanese. La musica è la sua principale passione – e oggi anche un lavoro vero e proprio – seguita da quella per la natura e gli animali: vegana convinta, è volontaria in un canile e ha due gatti che ha recuperato per strada. Tra le sue esperienze dal vivo più importanti, oltre al musical del parco di divertimenti Gardaland, ci sono l’apertura di un concerto di Nek e il ruolo di corista per Baby K.

Greta Giordano

ETÀ: 18
CITTÀ DI PROVENIENZA: PIGNATARO MAGGIORE (PROVINCIA DI CASERTA)
PROFESSIONE: STUDENTESSA

Greta, nata a Caserta, ha 18 anni, vive a Pignataro Maggiore (CE) con i genitori e la sorella e frequenta il Liceo di Scienze Applicate. Ha iniziato a cantare quando aveva solo 6 anni, ma sta studiando seriamente da 5 anni, mentre suona la chitarra da un paio di anni. I suoi artisti preferiti sono Il Volo, Celine Dion, Elisa, Vasco e Tiziano Ferro, ma Laura Pausini è quella che sente più vicina. Il suo sogno più grande è costruirsi una famiglia, diventare una cantante e far convivere in armonia queste due cose.

Irene Rugiero 

ETÀ: 30
CITTÀ DI PROVENIENZA: TORINO
PROFESSIONE: STUDENTESSA AL CONSERVATORIO E COMMESSA

Irene ha 30 anni, è nata a Castel San Pietro Terme (provincia di Bologna) ma da pochi mesi si è trasferita a Torino per essere più vicina ad Alessandria, dove studia musica jazz al Conservatorio Vivaldi. Nei tre anni precedenti ha studiato al Frescobaldi di Ferrara, sempre con indirizzo jazz. Per pagarsi gli studi lavora come commessa in una boutique di gioielli. Irene sogna di trasmettere a tutto il mondo le proprie emozioni attraverso il canto, come le hanno insegnato i suoi idoli Nina Simone ed Etta James.

Tahnee Rodriguez

ETÀ: 31
CITTÀ DI PROVENIENZA: ROMA
PROFESSIONE: CANTANTE

Tahnee ha 31 anni, è nata a Roma da madre argentina e papà ruandese e ha abitato in varie città italiane, finché si è stabilita di nuovo nella capitale. Nella vita ha imparato presto a cavarsela da sola e la musica è sempre stata un’ancora di salvezza e un modo per sentirsi libera. Si è approcciata alla musica con il reggae, ma oggi i suoi generi preferiti sono il soul e l’RnB. I suoi idoli sono Lauryn Hill (ha ascoltato senza sosta il suo album The miseducation of Lauryn Hill) ed Erykah Badu (l’ha scoperta per caso e si è subito innamorata della sua voce).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata