Gregoraci estromessa da L'Altro Festival replica a Savino: "Avvilita sono io. Sorprendente che  Amadeus non sapesse"
Gregoraci estromessa da L'Altro Festival replica a Savino: "Avvilita sono io. Sorprendente che Amadeus non sapesse"

La showgirl replica ai conduttori di Festival e Dopo Festival 

 "Avvilito? Savino? No guardi, avvilita sono io per quanto è successo!!!". Elisabetta Gregoraci, 'evaporata' all'improvviso da 'Altro Festival', ribadisce parlando a LaPresse, la circostanza della sua esclusione, proprio quando aveva ricevuto l'ok per un affiancamento nella conduzione.

In una giornata convulsa, di smentite da parte di Nicola Savino e di mezze risposte incomplete a mezzo stampa da parte di Amadeus, la Gregoraci vuole fare chiarezza. A cominciare proprio dal conduttore: "Mi lascia basita il fatto che Amadeus, direttore artistico del festival di Sanremo, fosse totalmente all'oscuro della mia trattativa con la Rai quale co-conduttrice de L'Altro Festival, notizia che peraltro circolava anche sui media da diversi giorni... Inoltre, vorrei far presente allo stesso Amadeus, che i no vanno accettati, ci mancherebbe, ma solo qualora adeguatamente motivati e supportati da valide argomentazioni. Un punto è certo: e cioè che il mio manager, Durante, aveva ricevuto dai vertici Rai la conferma della mia partecipazione al Festival e che l'ultimo giorno sono stata liquidata, senza un se e senza un ma", questo l'incipit piuttosto duro della showgirl.

Il vero nodo dunque è stata la questione politica, l'essere di destra in un programma di sinistra. Una versione che Savino ha smentito ma che la Gregoraci ribadisce con insistenza: "Il no di Savino è incommentabile. Sono stata esclusa per motivi che esulano da me e dalla mia professionalità" e continua: "Lo ripeto, se lui si sente avvilito per cosa ha dovuto leggere, figuratevi come mi sia sentita io ad apprendere via cavo, certe illazioni. Io, ribadisco, ho sempre fatto il mio lavoro e la politica non mi interessa".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata