Crozza e il lockdown: "Festeggiamo il Natale a ottobre, prima che poi ti venga la febbre"

A 'Fratelli di Crozza' in onda sul Nove la canzoncina ironica sulle possibili misure anti Covid

"Festeggiamo il Natale a ottobre, prima che poi ti venga la febbre, mangia subito il tuo panetton, non lo servono in rianimazion". E' la canzone cantata da Maurizio Crozza in apertura del suo 'Fratelli di Crozza', in onda il venerdì in prima serata sul Nove. "Il presepe fallo fare alla zia, però oggi che poi va in corsia" continua Crozza nella sua canzoncina "Ad ottobre un Natale sereno, a dicembre temo un po' meno". E poi inzia il suo monologo: "Ecco lì… ci risiamo: preparate i balconi, riesumate le bandiere, reinstallate Skype, è tornato di moda il lockdown. Avete solo poche ore per riempirvi di nuovo la dispensa di lievito per torte”. Live streaming, episodi completi e clip extra su Dplay.com (http://it.dplay.com/).