Teatro, addio a Nuccio Messina storico direttore dello Stabile Torino

Torino, 25 feb. (LaPresse) - Lutto per il mondo dello spettacolo italiano: è morto oggi a 85 anni (compiuti lo scorso 11 dicembre) Nuccio Messina, tra i fondatori del Teatro Stabile di Torino. La fondazione del Teatro in una nota partecipa al lutto della moglie Piera Cravignani e di Messina ricorda "le grandi doti di organizzatore e impresario che lo hanno reso una delle figure rilevanti dello spettacolo italiano".

Messina ha partecipato alla fondazione del Teatro Stabile di Torino nel 1955, come braccio destro del primo direttore Nico Pepe. In seguito ha preso parte al Teatro Popolare Italiano di Vittorio Gassman al fianco del grande impresario torinese Giuseppe Erba. È tornato allo Stabile di Torino nel 1964 come Direttore Organizzativo e Amministrativo al fianco del regista Gianfranco De Bosio. Quando nel 1968 De Bosio si è dimesso, Messina è diventato membro della direzione collegiale che ha retto il teatro torinese per un triennio. Tornato Direttore Organizzativo prima con Franco Enriquez e dal 1972 con Aldo Trionfo, ha lasciato l'incarico a Torino nel 1974, diventando poi Direttore dello Stabile Friuli Venezia Giulia e successivamente di Veneto Teatro.

Sempre con Tronfio, nel 1973 ha fondato il Centro Studi del Teatro Stabile di Torino, ed è rimasto sempre un attivo sostenitore dell'istituto culturale torinese al quale all'inizio del 2012 ha donato tutti i suoi libri e le sue carte di teatro che ne costituiscono il 'Fondo Nuccio Messina'.

Inoltre, nel 1993 ha fondato a Roma il mensile di teatro e spettacolo 'Primafila' che ha diretto fino al 2004, dando poi vita per due annate al nuovo periodico 'Inscena'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata