Susan Sarandon: Tony Scott vitale e allegro, è stato sottovalutato

New York (New York, Usa), 24 ago. (LaPresse/AP) - L'attrice Susan Sarandon, che ha lavorato con Tony Scott al suo debutto alla regia, ricorda il regista di successo come "vitale" e "allegro". "Mentre Ridley è sempre stato un tipo ombroso - ha detto la star - una sorta di stregone della regia, Tony era dinamico e pieno di gioia. Ovunque andasse era pronto a combattere". La Sarandon era legata da una lunga amicizia e da un altrettanto datato rapporto professionale a Tony Scott, dal momento che aveva recitato, insieme a Catherine Deneuve e David Bowie, nel film di esordio di Scott del 1983 intitolato 'Susan Si sveglia a mezzanotte'. "Penso che i film che ha fatto - ha ancora aggiunto l'attrice - non abbiano ottenuto abbastanza credito ma che siano parte integrante della grande storia del cinema americano. Sono molto triste in seguito alla notizia del suo suicidio e sono vicina alla famiglia. Se ne è andato un grande uomo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata