Super Bowl, lo stadio si colora di viola: Justin Timberlake canta con Prince
Lo show completo dell'Half Time firmato Timberlake

Non è arrivata Janet Jackson né gli NSYNC, ma una delle previsioni dei fan si è avverata: durante il suo show nell'Half Time del Super Bowl, Justin Timberlake ha voluto rendere omaggio a Prince.

Non è apparso l'ologramma annunciato dai media nelle ore precedenti alla finale di football, ma sulle note di I would die 4 u Timberland ha duettato con l'artista scomparso, nato proprio a Minneapolis, la città che quest'anno ospitava il Super Bowl. Lo stadio si è tinto di viola e con l'aiuto di un video, proiettato su un telo i due hanno potuto cantare insieme.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata