I Subsonica ripartono da '8': il nuovo album dopo 4 anni

Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio sono tornati insieme e hanno deciso di ripartire da Andria, o meglio da Castel del Monte, per raccontare il nuovo lavoro di inediti in uscita venerdì 12 ottobre

Otto: non è solo il titolo del nuovo album dei Subsonica, in uscita venerdì 12 ottobre, ma un numero che racchiude in sé passato, presente e futuro. D'altronde è anche il simbolo dell'infinito. E così, per presentare (appunto) l'ottavo disco della band, il gruppo torinese ha deciso di andare in trasferta ad Andria, in un luogo in cui il numero 8 la fa da padrone: Castel del Monte.

L'edificio, noto a tutti per la sua inconfondibile forma, è caratterizzato da una pianta ottagonale circondata da otto torri ottagonali, con otto sale al piano inferiore ed otto sale al piano superiore disposte in modo da formare un ottagono e con un cortile interno ottagonale. Il numero 8 compare innumerevoli volte nella costruzione in ogni particolare dell'architettura e in infiniti dettagli decorativi all'interno.

Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio sono tornati insieme dopo quattro anni e hanno deciso di ripartire da questo luogo simbolico per raccontare il nuovo lavoro di inediti, anticipato dal singolo 'Bottiglie Rotte'. Oltre che un disco è pure l'occasione per ridefinire un punto di partenza dopo le pause individuali, ricominciando da dove tutto è iniziato. Ma è anche e soprattutto un album di riflessione attenta sul presente.

Alcuni fan dei Subsonica hanno potuto ascoltare in anteprima '8' una settimana prima del giorno dell'uscita. Un ascolto speciale per i primi cento di ogni città ad avere fatto richiesta sul sito del gruppo (10.000 le richieste arrivate in 24 ore), in quelle che sono state soprannominate 'Dark Room', allestite in quattro città: Torino, Milano, Roma e Napoli. Il gruppo torinese sarà protagonista dal 4 al 19 dicembre di 'European reBoot2018' sui palchi di 9 città: Amsterdam, Londra, (dove hanno recentemente lavorato al disco con l'ingegnere del suono Marta Salogni, astro nascente, già engineer dell'ultimo album di Björk), Dublino, Zurigo, Parigi, Bruxelles, Colonia, Berlino, Monaco. A questo seguirà '8 tour', la tournée italiana nei palazzetti che toccherà 8 città lungo tutta la penisola: Torino e Milano con doppia data, Ancona, Bologna, Padova, Genova, Roma e Firenze. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata