Strage Newtown, annullata la prima di Tarantino 'Django Unchained'

Los Angeles (California, Usa), 18 dic. (LaPresse) - La prima del film 'Django Unchained' di Quentin Tarantino è stata annullata lunedì per rispetto alle vittime della strage avvenuta nella scuola elementare Sandy Hook di Newtown, nel Connecticut. La Weinstein Company ha, invece, organizzato una proiezione privata per il cast ed i suoi invitati. "I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alle famiglie della tragedia di Newtown e in questo momento di lutto nazionale abbiamo deciso di rinunciare al nostro evento", ha detto un rappresentante della compagnia. La prima si sarebbe svolta presso l'Academy of Motion Picture Arts & Sciences di Beverly Hills con un after party allo Skybar di West Hollywood.

L'annullamento giunge in seguito alle dichiarazioni di Tarantino, che aveva espresso i propri dubbi sul fatto che la violenza nei film potesse avere effetti sui crimini della vita reale. Diverso il parere di Jamie Foxx, protagonista del western, che aveva detto che i film e le azioni dei personaggi noti possono influenzare i comportamenti della gente. Anche la prima della commedia con Billy Crystal e Bette Midler 'Parental Guidance' è stata annullata a causa della sparatoria in Connecticut di venerdì.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata