Stevie Wonder incontra Ban Ki-moon: Sempre presente per pace con l'Onu

New York (New York, Usa), 17 gen. (LaPresse/AP) - Il cantante Stevie Wonder, messaggero di pace Onu, ha incontrato il segretario generale dell'onu Ban Ki-moon ieri a New York. Si sono stretti la mano e hanno posato per le foto mentre scherzavano con il cameraman. "Sono molto contento di vederti di nuovo" ha detto Ban Ki-moon rivolgendosi a Wonoder e ringraziandolo per il "memorabile" concerto presentato l'anno scorso, ma anche per il suo costante impegno dedicato alle cause di pace, "infatti abbiamo imparato molto dalle tue canzoni. Ricordo quello che hai detto: 'La musica è un mondo a sé'. Un linguaggio che tutti noi comprendiamo e dal quale tutti siamo ispirati".

Stevie Wonder ha ricevuto un titolo dall'Onu nel 2009 per l'impegno verso le persone con disabilità. "Penso che quando il tuo spirito è orientato all'amore e all'unione, più che con gli occhi puoi sentirlo con il cuore" ha detto Wonder, "io ci sarò, in qualsiasi modo, come messaggero di pace per perpetuare quello che le Nazioni Uniti stanno facendo". Il cantante dovrebbe esibirsi la prossima settimana in occasione dei festeggiamenti legati al giuramento del presidente Barack Obama.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata