Spielberg, Travolta e Hoffman al pranzo per il cinema nel mondo

Los Angeles (California, Usa), 10 ago. (LaPresse/AP) - John Travolta, Steven Spielberg, Dustin Hoffman sono stati gli ospiti di punta dell'annuale pranzo estivo organizzato dalla Hollywood foreing press association, ieri al Beverly Hills hotel, dove il gruppo, che assegna i Golden Globe, ha presentato le sovvenzioni e i funzionari del prossimo anno. La Hfpa (L'associazione della stampa estera di Hollywood) è formata da giornalisti professionisti che rappresentano l'industria del cinema statunitense al di fuori dei confini degli Stati Uniti, il cui scopo principale è la promozione di Hollywood nel mondo.

Le star presenti hanno accettato di contribuire alla sovvenzione di 1,2 milioni di dollari da assegnare alle organizzazioni sul territorio nazionale che promuovono l'istruzione cinematografica e la sua conservazione. Tra i 40 beneficiari delle sovvenzioni senza scopo di lucro di quest'anno, ci sono il Sundance institute, la Film foundation e l'American film institute. L'annuale pranzo organizzato tra le stelle del cinema americano è anche un'occasione di incontro tra star. Bizzarro vedere Dustin Hoffman e Jack Black che si scambiano il numero di cellulare o John Travolta che chiacchiera con Bradley Cooper.

"Ho visto il tuo film", ha detto Harvey Weinstein a Travolta riferendosi a 'Savages' di Oliver Stone sul traffico di marijuana, "l'ho trovato grandioso". Kerry Washington e Christina Hendricks hanno posato in una foto per Jack Black. "Sono qui per essere nominato", ha scherzato Hoffman una volta salito sul palco, dicendo che aveva appena compiuto 75 anni. Black dal palco ha indicato Spielberg, complimentandosi per il suo nuovo film 'Abraham Lincoln: Vampire killer', definendolo "un film diverso". Anche Jennifer Lawrence ha scherzato con il leggendario regista.

Il regista, invece, quando è salito sul palco, ha ringraziato l'organizzazione per il sostegno del cinema e della sua preservazione, il cinema è il "media più originale del genere umano", ha detto il regista. The Hollywood foreign press association ha dato quasi 15 milioni di dolari in sovvenzioni negli ultimi 18 anni, tratti dai profitti generati dalla messa in onda televisiva dei Golden Globe awards. Nel 2013 i premi saranno assegnati il 13 gennaio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata