Sony pubblica tweet con notizia morte di Britney Spears: è bufala
Per The Hollywood Reporter un gruppo di hacker avrebbe forzato l'account Twitter della Sony Music

Un gruppo di hacker avrebbe forzato l'account Twitter della Sony Music e diffuso la falsa notizia della morte della pop star Britney Spears, stando a quanto riporta The Hollywood Reporter. "@britneyspears RIP" si leggeva nel tweet pubblicato dalla Sony Music poco dopo le 14, seguito da uno smiley triste e da altri cinguettii come "#RIPBritney 1981-2016". In un altro messaggio era scritto che l'artista "era morta per caso", e che in seguito sarebbero stati diffusi altri dettagli. I tweet sono poi stati rimossi. The Hollywood Reporter scrive che mezz'ora dopo il primo tweet è comparso un altro messaggio in cui un gruppo di hacker noto come OurMine si è attribuito la paternità della falsa notizia.

Sony Music, che non ha commentato l'incidente, ha rimosso tutto e ha lasciato un vecchio video con le apparizioni della cantante in televisione. Ma comunque la notizia falsa è stata ritweettata e si è diffusa rapidamente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata