Sofia Vergara rischia scandalo: foto rubate potrebbero finire sul web

Los Angeles (California, Usa), 27 ott. (LaPresse) - Sofia Vergara rischia che le sue foto intime facciano il giro del mondo attraverso il web. Il cellulare del suo compagno Nick Loeb è stato rubato a luglio e ora il New York Post rivela che le foto contenute nel suo smartphone sarebbero finite sulle scrivanie di alcuni giornali nel tentativo di essere vendute. Fotografie che, secondo il quotidiano americano, non sarebbero compromettenti, più che altro si tratterebbe di immagini della sua vita quotidiana.

"La si vede in bagno e in camera da letto, sono strettamente personali, ma non particolarmente rivelatrici", riferisce una fonte al New York Post, specificando che il team dell'attrice di Modern family si sta attivando per assicurarsi che gli scatti non diventino di dominio pubblico". Anche i legali della Vergara si sono dichiarati agguerriti nel tenere fuori dal mercato le foto dell'attrice. Sofia recentemente ha detto di essere felice del suo aspetto e della sua immagine procace, ammettendo anche di voler sfruttare al massimo le sue curve anche perché è consapevole che il suo aspetto non durerà per sempre.

"Ho 40 anni e sono nel mondo dello spettacolo da quando ne ho 23", ha detto l'attrice, "so che ci sarà sempre qualcuno di più giovane e di più bella all'orizzonte, quindi se non hai niente altro su cui ripiegare, esci di scena. Non sento il bisogno di chiedere scusa per la mia immagine, ne ho sempre approfittato e mi hanno aperto le porte. Allo stesso modo non ho mai sentito di dover dimostrare la mia intelligenza o il mio spirito al business".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata