Sofia Loren protagonista de 'La voce umana' per la regia del figlio

Roma, 6 lug. (LaPresse) - Sofia Loren torna sul grande schermo e lo fa come protagonista del film del suo secondogenito, oggi 40enne Edoardo Ponti. Il film s'intitola 'La voce umana' e si basa su un monologo di Jean Cocteau del 1930, secondo quanto riferito dall'Hollywood reporter. Per l'attrice italiana, molto apprezzata in America, è un ritorno nelle vesti di attrice principale all'alba dei suoi 79 anni. Le riprese del film si svolgeranno in Italia, tra Roma e Napoli e dureranno circa tre settimane.

Uno degli ultimi ruoli interpretati dalla Loren, il cui vero nome è Sofia Villani Scicolone, è stato nel 2009 quando ha interpretato il ruolo della madre di Daniel Day Lewis nel musical 'Nine'. Il suo ultimo ruolo da protagonista, invece, risale al 2004 nella commedia 'Peperoni ripieni e pesci in faccia'. L'anno scorso al Taormina film festival, la Loren è stata onorata con un premio alla carriera definita come "iconica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata