Snowden chiede asilo a Mosca: per i bookie la "talpa" resterà in Russia
ROMA - L'ex agente della Cia Edward Snowden, ancora bloccato all'aeroporto di Mosca, avrebbe chiesto asilo politico a 21 Paesi, inclusa la Russia che potrebbe ''regolarizzare definitivamente la sua situazione'', secondo il presidente dell'Ecuador, Rafael Correa. Lo confermano anche i bookmaker britannici che offrono a 2,25 la possibilità che la "talpa" del Datagate sarà ancora in Russia il prossimo 1 gennaio. Sale la quota per un possibile ritorno di Snowden negli Stati Uniti, da 3,00 a 4,50, mentre si passa a 7,00 per il Venezuela e a 11,00 per l'asilo politico a Cuba o in Ecuador. Restare all'aeroporto di Mosca, come un "No man's-land' vale, infine, 21 volte la posta. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata