Snowden bloccato a Mosca: per i bookie potrebbe restarci a lungo
ROMA - Edward Snowden, l'ex-analista che ha svelato il programma di intercettazioni segrete della Cia ed è ora accusato di spionaggio dagli Stati Uniti, è da più di quattro giorni all'aeroporto di Mosca, senza passaporto, mentre Washington continua a chiedere l'estradizione. "Non ha commesso delitti, è arrivato nel nostro paese senza che noi lo sapessimo e ora si trova nell'area transiti dell'aeroporto di Mosca", ha detto il presidente russo Vladimir Putin e per i bookmaker britannici il "soggiorno" di Snowden nello scalo russo potrebbe durare ancora a lungo: addirittua fino al 1 gennaio 2014, ipotesi offerta a 17,00 in lavagna. Snowden ha chiesto asilo politico all'Ecuador che sta esitando, mentre si è fatto avanti il Venezuela: in quota, però è favorito Cuba, a 2,88 mentre la possibilità che, a inizio 2014, Snowden sia rientrato negli Usa si gioca a 4,00. Per l'Ecuador la quota è 5,00 mentre si sale a 7,00 per il Venezuela. SA/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata