Sindaco New York annuncia 26 gennaio il Gossip girl day della città

New York (New York, Usa), 27 gen. (LaPresse/AP) - Il sindaco di New York ha annunciato il 26 gennaio come il 'Gossip girl day' nella Grande Mela. Il cast, artistico e tecnico, della serie statunitense, che in America si è trasformata in un vero e proprio cult, ieri ha festeggiato il suo 100esimo episodio con il sindaco di New York, Michael Bloomberg, che ha dichiarato il 26 gennaio come la giornata di 'Gossip girl'. Il sindaco ha detto che il modo migliore per festeggiare l'evento speciale sarebbe stato con qualche intervista e alcune anticipazioni sull'attesa puntata che, a quanto pare, riserverà forti colpi di scena. Ha ammesso che è troppo occupato per guardare lo show puntualmente ogni settimana, ma ha altresì rivelato di essere "interessato a scoprire chi è la vera 'Gossip girl'". Molte le domande sulla serie poste dal sindaco sul 100esimo episodio, in cui si suppone che Blair, interpretata da Leighton Meester, si sposerà con Chuck "di cui è chiaramente innamorata". L'attore Matthew Settle, che interpreta la parte di Rufus Hunphrey, ha raccontato che fin dalla prima lettura dell'episodio pilota dello show sapeva che sarebbe stato qualcosa di speciale. "Ho chiamato il mio agente - ha detto - e al primo incontro ho pensato: è come un 'Sex and the city' per teenangers. Un sacco di gente ha avuto la stessa sensazione e per descrivere lo show è spesso usata questa espressione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata