Simona Tagli: Ho perso 24 chili con il 'metodo Briatore'
Nello studio di 'Pomeriggio 5' anche il "bioscultore" Alberico Lemme

"Ho perso 24 chili in un mese e mezzo con la dieta del dottor Alberico Lemme", cioè il medico che ha seguito anche Flavio Briatore. A raccontarlo a 'Pomeriggio 5' è Simona Tagli, in studio da Barbara D'Urso insieme al tanto discusso "bioscultore" che sostiene come la sua dieta abbia "cambiato i paradigmi della medicina. Tutti parlano di calorie - racconta Lemme, laureato in Farmacia - io degli effetti biomolecolari del cibo. Le calorie sono la più grande bufala a livello medico e scientifico". In collegamento con la trasmissione c'è il dottor Pietro Lorenzetti, insieme a Chiara, una donna che ha perso 60 chili in tre mesi "grazie alla rieducazione alimentare - racconta - in modo graduale e naturale". La dieta di Lemme sta facendo molto discutere perché sovverte - di fatto - tutte le regole conosciute per alimentarsi bene e restare in salute. Ad esempio, per il "bioscultore", il burro "non fa ingrassare e abbassa il colesterolo". A chiudere le arterie, invece, ci pensa "la frutta", mentre "la verdura fa prendere peso. Avete visto - dice - quanto sono grassi gli animali erbivori?".

Un esempio di dieta consigliata da Alberico Lemme? Spaghetti aglio, olio e peperoncino a colazione, frittata con cipolle e noci a pranzo e un coniglio a cena "anche intero", perché le quantità possono essere "illimitate". "Io sono il futuro, 12mila persone hanno ottenuto i risultati di Simona Tagli, questo è un dato di fatto. Ho superato il punto di non ritorno e voi - dice rivolgendosi al dott. Lorenzetti - dovete essere umili, venire al mio cospetto, invitarmi ai convegni medici e allora vi dirò" come funziona "il mio metodo".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata