Sigourney Weaver: Sono contenta di recitare nei ruoli più anziani

Los Angeles (California, Usa), 20 set. (LaPresse) - Sigourney Weaver ama fare l'attrice e continua ad adorare il suo mestiere anche all'età di 61 anni. "Ci sono moltissime parti per le attrici anziane che amerei interpretare", ha detto la Weaver spiegando che l'avanzare dell'età non mette fine alle possibilità di interpretare nei film validi ruoli, anzi Sigourney sostiene che c'è un'ampia gamma di personaggi interessanti. "Ci sono molti ruoli per donne sopra i 40, anche perché le storie non funzionano se basate esclusivamente sui giovani. Ci sono sempre delle parti da recitare". E' molto ottimista Sigourney considerando che la sua opinione non è conforme a quella di moltissime star over 40 del mondo del cinema. Forse i ruoli ci sono, ma per le attrici, abituate, nella loro giovinezza, a essere le protagoniste di un film, può non essere facile ricoprire ruoli secondari a corollario di una storia centrale basata sui più giovani. Lo scorrere del tempo rende però obbligato il passaggio del testimone alle più giovani. "Non sempre desidero interpretare i ruoli principali in tutti i film, voglio mettermi in discussione nella varietà dei ruoli", ha aggiunto Sigourney, dimostrando così di affrontare con il giusto spirito l'avanzare dell'età e di essere capace di adattarsi alle nuove esigenze del mercato cinematografico. "Questo è il mio obiettivo, mi piacciono le sfide".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata