Si fingeva Styles degli One Direction per adescare minori: arrestato

Waterbury (Connecticut, Usa), 31 mag. (LaPresse/AP) - Fingeva di essere Harry Styles degli One Direction per sedurre le ragazze minorenni su internet. L'impostore, un uomo di 45 anni, si faceva credere un membro della boy band per adescare le minori, inducendole a compiere atti sessuali. Secondo il sito di Waterbury Republican-American, l'uomo è stato arrestato e chiamato ieri davanti alla Corte del Connecticut per rispondere delle accuse. Secondo il mandato d'arresto, l'uomo ha usato il nickname 'Harry.Styles888' e le immagini del cantante su Skype per convincere le ragazze che lui era appunto la star.

Le autorità dicono che il 45enne offrisse talvolta i biglietti per i concerti degli One Direction, chiedendo in cambio alle ragazzine di spogliarsi o di fare atti sessuali on line. Inoltre le autorità hanno trovato immagini pedopornografiche tra quelle catturate dalla sua web cam, anche di bambini con un'età apparente di 5 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata