Shakira a Rio de Janeiro per aiutare bambini delle baraccopoli

Rio de Janeiro (Brasile), 2 ott. (LaPresse/AP) - La cantante colombiana Shakira ha visitato un centro sociale della parte più povera di Rio de Janeiro chiamato 'Città di Dio', prima di partecipare al festival 'Rock in Rio 2011'. L'artista è stata raggiunta nella sua visita dal ministro brasiliano per i diritti umani Maria do Rosario e dalla first lady dello Stato di Rio de Janeiro Adriana Anselmo. Il gruppo è arrivato al centro con una nutrita scorta della polizia, mentre una folla di bambini applaudivano le celebrità, che hanno firmato un accordo di cooperazione per aiutare a prevenire la violenza nelle comunità più povere del Brasile e a migliorare i programmi di formazione destinati ai bambini da 0 a 6 anni. "Questo è fonte di grande orgoglio per me e per la fondazione 'Alas', di cui faccio parte. Partecipare a un programma che aiuta i bambini in campi come la salute, l'educazione e la nutrizione, che aiutano a rompere il circolo vizioso di povertà e disuguaglianza, è un onore", ha detto Shakira. La star aveva incontrato il presidente brasiliano Dilma Rousseff nella capitale all'inizio di quest'anno per discutere proprio di questo progetto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata