Serena Autieri: A marzo avrò una femminuccia

Milano, 9 ott. (LaPresse) - "Aspetto una femminuccia che nascerà a marzo", annuncia Serena Autieri al settimanale Oggi, in edicola domani (anche su www.oggi.it), posando per un servizio fotografico col pancione e confidando gioie e timori della sua prima volta da mamma. "Io e mio marito lo desideravamo tanto, ma finché sono stata in teatro con il 'Rinaldo in campo' è rimasto un sogno proibito. Ho scoperto d'essere incinta agli inizi di luglio e mi sono commossa fino alle lacrime, ma anche preoccupata".

L'estate di Serena è stata infatti di gran lavoro, su e giù per l'Italia, tra presentazioni, il festival show in Veneto e il set a Merano di 'Il principe abusivo', film con Alessandro Siani e Christian De Sica. "Nei primi tre mesi il medico consigliava di riguardarmi, invece io ho fatto esattamente l'opposto. Finché, sul set a Merano, ho avuto un malore che ha richiesto un controllo in clinica. La paura è stata tanta, non mi sarei mai perdonata. Per fortuna era solo l'eccessiva stanchezza".

"Il professor Giorgio Calabrese ha un merito nella mia gravidanza - rivela l'attrice e cantante napoletana, 36 anni, sposata da due con il manager di una banca d'affari Enrico Griselli - dopo le fatiche della tournée teatrale ero dimagrita troppo e questo non favoriva che rimanessi incinta: così mi ha suggerito una dieta ipercalorica. E, con due chili in più, è arrivata anche mia figlia! Io e mio marito non vogliamo che rimanga da sola. Ma per me due possono bastare, lui ne vorrebbe tre".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata