Selen: La droga è stata un mio limite, oggi da mamma mi fa paura

Milano, 11 dic. (LaPresse) - "Ho avuto una vita molto avventurosa, ma non fate quello che ho fatto io. Si parla di me come sex symbol, ma ho fatto anche tante altre trasgressioni: nella mia vita ha fatto parte anche la droga, purtroppo". Lo ha raccontato Luce Caponegro, la ex-pornoattrice in arte Selen, intervistata oggi a 'Domenica Cinque' da Federica Panicucci. "Col tempo - ha proseguito - mi sono accorta che la droga è stata per me un grande limite; quando si è giovani si pensa che sia una grande libertà ma non c'è niente di più falso. La droga è qualcosa di demoniaco, ti lega ed è drammatico. Oggi, in quanto mamma, è la cosa di cui ho più paura". "Sono pentita - conclude - di quello che ho fatto, come ho condotto la mia vita è stato negativo. Ma quei passaggi della mia vita sono stati le esperienze che mi hanno reso la donna che sono oggi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata