Sean Penn diventa ambasciatore di Haiti per l'impegno umanitario

Los Angeles (California, Usa), 16 gen. (LaPresse/AP) - Sean Penn è stato nominato ambasciatore di Haiti. Il portavoce dell'attore ha comunicato che sono stati raccolti circa 5 milioni di dollari a Los Angeles dall'organizzazione di Sean Penn, la J/P haitian relief. La fondazione, creata pochi mesi dopo il terremoto, che nel 2010 ha devastato la nazione di Haiti, si è impegnata nella creazione di campi di accoglienza per le migliaia di persone sfollate a causa del disastro. Sean Penn è stato nominato dal ministro degli Esteri dello stato di Haiti, Laurent Lamothe, 'ambasciatore itinerante' per lo stato haitiano come riconoscimento per gli sforzi e l'impegno umanitario dimostrato. All'evento che si è tenuto sabato a Beverly Hills hanno partecipato molte personalità del mondo dello spettacolo e della politica, come il capo dello staff del segretario di stato Hilary Clinton. Tra le celebrità anche Demi Moore, Mel Gibson, Kim Kardaschian, Hilary Swank, Orlando Bloom, George Clooney. Damien Rice ha speso 475mila dollari per acquistare una chitarra posseduta da Bono degli U2 e Damier Moder, marito di Julia Roberts, ha fatto un'offerta di 50mila dollari per partire in viaggio con Sean Penn.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata