Schwarzenegger contro Trump: Per prima volta non voterò il Gop
Anche l'attore si unisce al coro delle polemiche che hanno travolto il candidato repubblicano

Anche Arnold Schwarzenegger si unisce al coro di polemiche contro il candidato Donald Trump. L'attore ed ex governatore della California, ha ammesso che per la prima volta non voterà per i repubblicani alle presentazioni. "Per la prima volta da quando sono diventato un cittadino Usa nel 1983, non voterò per il candidato repubblicano alla presidenza", ha scritto lo stesso Schwarzenegger in un comunicato pubblicato su Twitter dopo lo scandalo dei commenti sessisti di Trump.

"Anche se sono fiero di definirmi repubblicano, c'è un'etichetta a cui tengo più di ogni altra cosa, e cioè l'essere americano", ha spiegato aggiungendo però di non sapere ancora per chi votare.  "Quindi voglio prendere un momento oggi per ricordare ai miei colleghi repubblicani che è un dovere dare la precedenza al proprio Paese piuttosto che al partito".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata