Sanremo, Zibba: Dedico il successo a me stesso. Spero vinca De André

Sanremo (Imperia), 22 feb. (LaPresse) - "Questo successo per una volta lo voglio dedicare a me, anche a tutti gli altri ma prima di tutto a me. Sapere di aver scritto una canzone che ha emozionato la stampa è una grande soddisfazione". Così Zibba, vincitore tra le Nuove proposte del premio della critica Mia Martini, a margine della conferenza stampa all'Ariston. "Ora mi godrò un poco la famiglia - aggiunge - poi dal primo marzo partiamo in tour e faremo di nuovo vita di strada, immersi in questa meravigliosa avventura". Il cantautore, al secolo Sergio Vallarino, con la sua band Almalibre inizierà il tour il primo marzo all'Hiroshima Mon Amour di Torino.

"Ho il cuore rigonfio - prosegue - di soddisfazione per me e per tutte le persone che lavorano con me. Questa premio è una bella cosa in più sul curriculum, e credo che sarà un buon punto di partenza per fare tante cose e continuare la mia carriera di autore. E io qua ci voglio tornare, non è l'ultima volta. L'anno prossimo tornerò a bussare a questa porta".

Chi vincerà il Festival? "Chi vince - risponde - non lo so. Vedo che Renga sta andando fortissimo, anche se io preferirei che vincesse un altro artista con un'altra storia. Non perché non mi piaccia Renga, ma vorrei vincesse De André, non solo perché è un amico, ma perché questo è il festival dei cantautori".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata