Sanremo, Twitter in tilt per festival: bloccati account che ne parlano

Sanremo (Imperia), 11 feb. (LaPresse) - La prima serata del 65esimo festival di Sanremo ha inferto un duro colpo al web e in particolare a Twitter. Il social network si è trovato subissato di messaggi pubblici degli utenti italiani che hanno usato gli hashtag (ovvero le etichette precedute dal simbolo del cancelletto, che su Twitter servono a raggruppare i messaggi pubblici su uno stesso tema) del festival. La reazione automatica del sistema è stata ritenere l'uso di tag come #Sanremo2015, #FestivaldiSanremo e #Sanremo15 nei tweet un comportamento di spam, e centinaia di utenti si sono trovati con l'account bloccato: molti, una volta risolto il problema hanno commentando immediatamente sul social network, spesso con ironia.

"Twitter mi ha bloccato l' account dopo una serie di tweet sul #festivaldisanremo. Mi sono sentito come un giornalista in Cina., ha scritto Simone Paciaroni (?@simonepaciaroni). "Grazie #Sanremo2015 per l'account bloccato" commenta David Pinto (@davidpinto_ 14). "Twitter mi aveva bloccato l'account causa troppi tweet su #Sanremo2015, per riattivarlo ho dovuto pagare il Canone" ha scritto @cesareporto. "Twitter mi ha bloccato l'account. Non capisco se è successo perché sto perculando #Sanremo2015 o perché lo sto guardando" ha twittato Matteo Soragna ?(@MatteoSoragna). "Cari @TwitterItalia riuscite a spiegarci perché avete bloccato un bel po' di account italiano stasera?" chiede @suzukimaruti. Se il successo di un evento si valuta anche da quanto se ne parla online, il festival allora ha cominciato col botto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata