Sanremo, Papaleo: "Avevo una mia canzone, volevo la patente di cantautore"

"Avevo una mia canzone, è tutto vero. Si chiamava 'Canzone Scanzonata', ma non sono nemmeno arrivato a presentarla davvero". Rocco Papaleo, presentatore del Dopo Festival, scherza con i giornalisti sulle sue doti di paroliere all'uscita dalla conferenza stampa a Sanremo: "Partecipare al Festival era una mia atavica intenzione per prendere questa benedetta patente di cantautore".