Sanremo, Emma: Meglio far valletta bene che conduttrice con passi falsi

Sanremo (Imperia), 13 gen. (LaPresse) - "Sono veramente onorata di far parte di questo festival nella funzione di valletta". Così Emma Marrone alla conferenza stampa di presentazione del 65esimo Festival di Sanremo. Quando le si fa notare che ha usato il termine valletta e non conduttrice, la cantante afferma: "Tra fare la valletta che fa il suo lavoro bene e la conduttrice che fa cento passi falsi, preferisco fare la valletta".

"E' molto bello a volte far fare tv a persone che non lo fanno nella vita - commenta Arisa -, perché si ottiene una spontaneità e una naturalezza che secondo me può ancora divertire, mentre se fossimo delle vallette di professione potremmo risultare un po' pallose".

"Sono felice - ha proseguito la cantante - mi sembra strano stare da questa parte, spero di essere una valletta simpatica e portare un po' di rock'n'roll sul palco, e di non cadere dalle scale, anche se sarebbe un grande momento televisivo. E sicuramente mi auguro che la canzone la faccia da padrona al festival e che il contorno sia messo da parte, perché qui si viene per cantare e non per fare altro".

"Sono contenta - ha detto l'artista parlando dei suoi colleghi Arisa e Carlo Conti - di confrontarmi con un'artista così importante come Arisa e con un presentatore così presente e attento e intelligente come Carlo, per non parlare di tutto lo staff che partecipa a questa grandissima macchina della musica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata