Sanremo, Albanese: Cetto La Qualunque? È diventato moderato
Questa sera con Paola Cortellesi coronerà un sogno: cantare al Festival

Sono amatissimi dal pubblico e arrivano come ospiti al Festival di Sanremo per presentare il loro nuovo film, in uscita il 14 febbraio, 'Mamma o papà?'. Sono Antonio Albanese e Paola Cortellesi, che questa sera però all'Ariston coroneranno un sogno: cantare al Festival. E quando gli si dice che sarà quasi come se fossero in gara, Cortellesi risponde: "Come quasi? Perchè quasi? Noi siamo in gara, ci sentiamo in gara".

Cosa farete stasera sul palco dell'Ariston? Spesso i comici si sono trovati in difficoltà su quel palco. Voi avete deciso di cimentarvi nell'arte del canto ma cosa dobbiamo aspettarci dalla vostra esibizione?  "L'idea è quella di raccontare una storia d'amore, e per questo ci sentiamo tendenzialmente trasgressivi - scherza Albanese -. Poi è l'occasione di raccontare in 2 minuti e 22 la trama del nostro film".

A proposito del film, esce il giorno di San Valentino ma non è propriamente una commedia romantica. Si parla di divorzio, di una guerra familiare per l'affido dei figli...

"Ma in realtà parla di una storia d'amore impetuosa. L'amore ha tante facce. Noi ci amiamo alla follia. Ecco, alla follia è il termine giusto: tant'è che diventiamo pazzi, rischiamo la galera. È' il meraviglioso paradosso che ti offre la commedia, cioè fare cose da galera che non potresti e non vorresti mai fare nella vita reale. Quando dici amore folle...", racconta Cortellesi.

A proposito della vita reale, uno dei personaggi più celebri interpretati da Antonio Albanese è Cetto La Qualunque, un politico corrotto e depravato con un'idea ben precisa del ruolo delle donne. Ora che di donne in politica e in ruoli di potere ce ne sono tante, cosa ne pensa Cetto?  "La verità - dice Albanese - è che Cetto La Qualunque è diventato un moderato ormai in questi ultimi anni. Non può più dire niente. Adesso è in un centro di recupero, a Las Vegas però (ride, ndr). E lo lasciamo lì... si è anche tagliato i capelli. È' in un momento di depressione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata