Sanremo, al via seconda serata: ma il Festival è in lutto

Dalle nostre inviate a Sanremo Elena Andreasi ed Elisa Cassissa

Sanremo (Imperia), 13 feb. (LaPresse) - La seconda giornata della kermesse canora del festival di Sanremo, dopo la gioia del boom di ascolti di ieri sera, è stata funestata dalla scomparsa improvvisa del figlio di Franco Gatti detto 'Baffo' dei Ricchi e Poveri, morto oggi a Genova per overdose. In conferenza stampa Fabio Fazio si è detto molto addolorato per quanto accaduto e vicino alla famiglia e ha voluto sottolineare la volontà di mantenere la performance programmata in scaletta della band come tributo.

Dopo il picco registrato negli ascolti di ieri durante l'intervento di Maurizio Crozza, c'è grande attesa per le due bellissime di questa sera: Bar Refaeli e Carla Bruni. La comica torinese Luciana Littizzetto si prepara per un duetto con l'ex premiere dame e ha assicurato scintille. Bar invece con la sua bellezza ha incantato tutti: Fazio l'ha accolta con dei fiori e Giancarlo Leone le ha addirittura scattato una foto con il telefonino per immortale il momento. La fascinosa israeliana non si smentirà neppure stasera sul palco del Teatro Ariston dove si metterà dietro alla batteria per una simpatica performance anche se ha voluto mettere le mani avanti dicendo: "Sono solo una beginner" per non creare false aspettative.

Oltre alle muse anche altri ospiti sono attesi: Beppe Fiorello nei panni di Domenico Modugno, Neri Marcoré e Asaf Avidan reduce del successo di 'One day'. Ad aprire la serata saranno i Modà, a seguire Malika Ayane, Simone Cristicchi, Almamegretta, Max Gazzé, Elio e Le Storie Tese e infine Annalisa. La seconda parte della serata è invece dedicata ai giovani: Il Cile, Renzo Rubino, Blastema e Irene Ghiotto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata