Salta tour delle Spice girls dopo il 'no' di Victoria Beckham

Londra (Regno Unito), 9 mag. (LaPresse) - Si parlava di un tour di reunion nel 2014 per le Spice girls, ma le ragazze hanno rifiutato dopo che Victoria Beckham ha deciso di non parteciparvi. Il primo 'no' è quindi arrivato dalla moglie del calciatore David Beckham, mamma di quattro figli. Sono seguiti a ruota anche quelli delle altre ragazze del gruppo: Geri Halliwell, Mel B, Mel C e Emma Bunton, che hanno deciso di rinunciare. Perché senza il quintetto al completo le vendite dei biglietti e del merchandise avrebbero potuto soffrirne.

Secondo una fonte del Daily mail, era Geri a capitanare il gruppo nella nuova avventura musicale, "stavano pensando a un tour mondiale con quattro di loro, che si sarebbe poi concluso con una serata finale allo stadio di Wembley". Inizialmente "erano entusiaste ma dopo i primi incontri si sono rese conto che mancava il potenziale". Sono sorte discussione e la preoccupazione che il pubblico, non vedendo la band al completo, non avrebbe gradito.

"Senza Posh nel gruppo il pubblico poteva non essere interessato" a danno delle date dei concerti. "Victoria attrae la gente e il suo nome garantisce la copertura stampa", ha spiegato la fonte. Quindi "anche se tutte desideravano farlo, non potevano rischiare che fosse un flop". L'ultima volta che hanno cantato insieme è stato durante la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra la scorsa estate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata