Ryan Gosling: George Clooney è un superuomo

Los Angeles (California, Usa), 15 ott. (LaPresse) - Ryan Gosling si è sperticato in lodi per George Clooney, che lo ha diretto e con cui ha diviso il set in 'Le idi di marzo'. Gosling, che ha 30 anni, è rimasto meravigliato ogni giorno a vedere quanta energia ha lo scapolo d'oro di Hollywood, di 20 più anziano. "È una persona difficile da decrivere" ha detto Gosling, come riporta Hollywood Reporter. "È stato impressionante vedere qualcuno fare così tanto. È un superuomo. Non credo che potrei mai essere multi tasking come lui. È lo sceneggiatore, il produttore, il regista, il protagonista de 'Le idi di marzo'. Ed ha scherzi e battute pronte tutto il tempo".

La star di 'Drive', non ha altro che elogi per George come regista, e sottolinea come abbia fatto di tutto per creare un ambiente di lavoro piacevole per tutto il cast, che comprende tra gli altri Paul Giamatti, Marisa Tomei, Evan Rachel Wood e Philip Seymour Hoffman. "Sono certo che sia molto stressante, ma lui si assicura attivamente perché tu non senta nessuna pressione, così l'atmosfera che si crea è ottima". Nel film, George ha il ruolo di Mike Morris, governatore della Pennsylvania candidato alle elezioni presidenziali che si trova coinvolto in uno scandalo, mentre Ryan interpreta Stephen Morris, la mente dietro la campagna politica di Morris.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata