Russell Brand scioccato dalle parole di Katy Perry sul loro matrimonio

Los Angeles (California, Usa) 3 lug. (LaPresse) - Russell Brand non ha gradito le parole che Katy Perry ha usato nel numero di luglio di 'Vogue' per descrivere il loro matrimonio. Una fonte anonima vicina a Brand ha detto alla rivista Grazia che l'attore comico è rimasto ferito dal racconto fatto dalla cantante sulle pagine del magazine, secondo cui non si sarebbero più rivolti la parola per mesi. Ma anche il modo in cui lo ha ritratto, parlando della loro rottura, non è piaciuto all'attore britannico. "Era devastato dalle espressioni usate, visto che sono rimasti in contatto in numerose occasioni" ha detto la fonte descrivendo la situazione e aggiungendo che "non capiva perché lei avrebbe detto tutte queste cose".

Brand ha spesso elogiato la sua ex moglie nelle interviste. Nel 2012 ha detto a Howard Stern: "E' una brava persona non ho altro che amore per lei". Mentre sulla loro vita insieme ha detto a 'Esquired Uk' il mese scorso: "Ho provato e mi è piaciuto. Penso che Katy sia amorevole e una bellissima persona". Russell e katy si sono sposati in India nell'ottobre 2010, poi Brand ha presentato istanza di divorzio nel dicembre 2011. La cantante statunitense ha inoltre ricordato il modo in cui Russell le ha comunicato che voleva porre fine alla vita da coniugi.

"Ero innamorata quando l'ho sposato" ha detto la cantante, rivelando di essere stata ignara della volontà dell'allora marito di chiudere il rapporto matrimoniale. Lo ha realizzato solo da un messaggio sul telefonino, ricevuto la vigilia di Capodanno 2011, in cui c'era scritto che voleva il divorzio. Erano passati 14 mesi dal giorno delle nozze.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata