Russell Brand onorato di prestare servizio alla comunità

Los Angeles (California, Usa), 31 lug. (LaPresse) - Russell Brand si è detto onorato di prestare servizio per la comunità. Al comico inglese, infatti, la scorsa settimana un giudice ha ordinato di effettuare 20 ore di servizio comunitario e di pagare 500 dollari per le spese giudiziarie, nella causa affrontata per aver strappato di mano il cellulare di un uomo che cercava di fotografarlo e averlo scagliato contro un edificio, rompendo una finestra. L'attore ha affermato ora che è felice dell'ordine del giudice perché in questo modo avrà l'opportunità di aiutare le persone bisognose. "Più che una punizione questo mi sembra un dovere - ha spiegato Russell -. E' un onore prestare tale servizio. Sarò felice di fare queste ore", anche se ancora non è chiaro in quale centro precisamente Brand sarà impiegato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata