Russell Brand annuncia tour, il 'Messiah complex' su Gandhi e Gesù

Los Angeles (California, Usa), 7 giu. (LaPresse/AP) - Russell Brand sarà protagonista di un nuovo show comico che porterà in tournèe nel mondo dal titolo 'Messiah Complex'. L'attore britannico ha annunciato ieri che sta per lanciare una nuova commedia incentrata sulle figure di Che Guevara, Gandhi, Malcom X e Gesù Cristo, sottolineando come lo spettacolo esplori l'importanza di questi eroi in un'epoca in cui si è perso l'attaccamento a qualsiasi credo. Il 38enne vuole esibirsi nei teatri ma anche nelle "prigioni, nei centri di riabilitazione, associazioni nazionaliste, moschee, case pignorate, luoghi di protesta sinagoghe e in case di privati cittadini". Il debutto del 'Messiah complex' tour è previsto il 15 agosto a Abu Dhabi e dovrebbe terminare il 9 dicembre in Islanda.

Un nuovo progetto per l'attore comico britannico che si è visto cancellare dal palinsesto della rete americana Fx il suo programma 'BrandX'. Lo show tv aveva fatto molto parlare per un'accesa discussione sull'omofobia e sui diritti dei gay. Russell aveva invitato sul palco due suoi amici omosessuali e due membri della chiesa battista Westboro. Il dibattito aveva infuocato il pubblico in platea e il presentatore ha invitato gli spettatori in studio a rispettare i due uomini per aver coraggiosamente accettato di apparire nel suo show e per discutere pubblicamente della loro convinzione che l'omosessualità sia un peccato agli occhi di Dio. Nonostante le battute ironiche e l'umorismo che contraddistingue da sempre il presentatore, Russell si è trovato in difficoltà a sedare le polemiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata