Ruba rottami dell'incidente che uccise Paul Walker:condannato a 6 mesi

Los Angeles (California), 15 ago. (LaPresse) - Ha rubato pezzi dei rottami della Porche Carrera distrutta dall'incidente che è costata la vita a Paul Walker, il protagonista di 'Fast and furious', il 30 novembre dell'anno scorso a Santa Clarita, in California. Per questo gesto di pessimo gusto è stato condannato a sei mesi di carcere. Protagonista della vicenda un 18enne, James Witty, che non aveva pensato che la sua bravata sarebbe stata ripresa dalle telecamere. Con lui c'era anche un 26enne, Anthony Edward Janow, alla quale è andata meglio: se l'è cavata senza condanne.

A denunciarli è stato il conducente del rimorchiatore che stava portando via il mezzo incidentato. Dietro c'era l'auto con a bordo i due giovani. Quando si è fermato al rosso, il 18enne è sceso, ha preso qualcosa, ed è rapidamente risalito in macchina. Ma non è stato abbastanza veloce. Il conducente se n'è accorto e ha denunciato il fatto allo sceriffo della contea. E le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona hanno fatto il resto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata